Il 9 febbraio è il Safer Internet Day 2021. I consigli di AVM - Startupitalia
Caricamento Eventi

Il 9 febbraio è il Safer Internet Day 2021. I consigli di AVM


9 Febbraio

DESCRIZIONE

Safer Internet Day 2021

Si è appena concluso l’anno simbolo per il digitale, a seguito delle restrizioni anti-Covid. Oggi Internet è uno strumento indispensabile per tutti, specialmente i più giovani. Il 9 febbraio si celebrerà la 18esima edizione del Safer Internet Day, il cui motto per l’edizione 2021 è “Insieme per un Internet Migliore“. Proprio in questa direzione, AVM, azienda specializzata in prodotti per la connettività a banda larga e la rete domestica intelligente, ha proposto alcuni suggerimenti per aiutare i ragazzi a usare la rete in sicurezza e con maggiore consapevolezza. Un supporto che AVM offre anche ai genitori, nell’introduzione sicura dei loro figli alla navigazione, attraverso varie funzionalità presenti sui prodotti del proprio servizio FRITZ!.

L’utilità di FRITZ!Box

Nel momento in cui un utente mette in funzione il FRITZ!Box per la prima volta, è già attivata una connessione Wi-FI codificata. Quando egli accede con un dispositivo via Wi-Fi, gli verrà chiesto di immettere una chiave di sicurezza o di rete. Questa chiave si trova sulla base del FRITZ!Box o nell’opuscolo informativo allegato. Per una maggiore sicurezza, si può anche modificare il nome della rete Wi-Fi e assegnare una nuova chiave di rete. Il FRITZ!Box offre inoltre un firewall, in grado di bloccare dati non richiesti da Internet. In tal modo tutti i computer, gli smartphone e altri dispositivi che si collegano alla rete sono ancora più protetti da eventuali attacchi informatici.

La sicurezza in famiglia

Attraverso FRITZ!Box è possibile impostare le ore e i giorni in cui è consentita la navigazione o scegliere il tempo totale per cui il dispositivo può rimanere connesso. FRITZ!Box utilizza diversi profili di accesso, ossia Standard, Bloccato, Illimitato e Ospite, in modo da lasciar decidere quando e per quanto tempo è consentito l’utilizzo di Internet. In più, ogni profilo può essere adattato ai singoli membri della famiglia, così da soddisfare le esigenze di bambini e ragazzi di differenti età. Il parental control può essere impostato anche per consentire o vietare l’accesso a determinati contenuti e permette di bloccare quelle applicazioni che potrebbero risultare potenzialmente dannose. Come, ad esempio, i software pirata.

Disattivare il Wi-FI quando non serve

L’utente può scegliere di spegnere la rete quando questa non è utilizzata, ad esempio, di notte. Basta infatti selezionare l’intervallo di tempo desiderato sul router FRITZ!Box di AVM. Inoltre, è possibile ridurre la potenza di trasmissione del proprio FRITZ!Box, evitando quindi di trasmettere oltre i confini di casa o dell’ufficio.

Gli aggiornamenti sono importanti

È bene controllare che il sistema operativo, i software, le app e i dispositivi utilizzati siano sempre aggiornati. I criminali informatici tentano di insinuarsi nei prodotti ai quali manca una “patch”. Pertanto, quando si controllano i dispositivi, occorre fare attenzione a salvare i dati più preziosi su dischi esterni o sul cloud, in modo da avere sempre una copia da poter usare in caso di perdita dei dati.

Controllare le password

Infine, bisogna ricordare che la password è fondamentale, poiché protegge i dispositivi e i dati al loro interno. Motivo per cui è consigliabile pensare e scegliere una sequenza difficile da indovinare, anche attingendo alla propria creatività. Il “National Institute of Standards” – NIST USA – consiglia di utilizzare almeno otto caratteri. Includendo anche simboli e numeri ed evitando sequenze semplici. Bisognerebbe anche diversificare le password, in modo da non usare la stessa per più siti o account. Per avere i vari aspetti sotto controllo, è possibile utilizzare un password manager.