BizPlace lancia la call #RIPARTIAMOINSIEME per startup e PMI

Agenda

Agenda

Chiude il 22 apr 2020

Agenda

BizPlace Holding, società leader in Italia nei servizi di advisory finanziario e fundraising di capitali di rischio per startup e piccole e medie imprese innovative lancia una call  e apre ad un servizio di advisory gratuito per le migliori startup e PMI che dimostreranno di poter incidere con i loro servizi sulla ricostruzione post COVID19. Alle migliori idee di servizi e attività, o di riconversioni di attività che parteciperanno alla call #RIPARTIAMOINSIEME aperta dall’8 al 22 aprile, sul tema ricostruzione, l’azienda di under 30 esperti in strategia finanziaria e fundraising offrirà un percorso gratuito di redazione e accompagnamento nel business plan e un vademecum per ripartire.

 

La call #RIPARTIAMOINSIEME lanciata da BizPlace Holding specializzata nel supportare aziende a trovare investitori interessati a finanziare i loro progetti d’impresa e a mantenere una relazione con loro, va oltre l’emergenza Covid19 e apre a tutte le startup e PMI tecnologiche che operano nei settori più disparati e che vogliono crescere creando sviluppo, occupazione e innovazione. I settori di interesse sono: Health care, medical device, blockchain, Intelligenza Artificiale,  Hardware/IOT,  Software as a service: software b2b, cleantech, sostenibilità ambientale e green startup. Le startup e le aziende che vogliono partecipare devono inviare domanda di candidatura per il percorso di advisory e fundraising tra l’8 e il 22 Aprile e devono essere già sul mercato con prodotti e servizi.

 

Con 3mila startup analizzate, e 300 già supportate in soli due anni e mezzo di attività  per un totale di investimenti raccolto di circa 6 milioni di euro, il solido network di imprenditori e i contatti con 500 investitori,  unite alle competenze di finanza strategica, BizPlace è tra i partner migliori nella valorizzazione delle eccellenze dei clienti anche tramite operazioni straordinarie quali fusioni e acquisizioni, partnership e nella cura delle relazioni con gli investitori grazie al servizio dedicato di Investor Reporting. Nel 2020 su 203 domande ne sono state selezionate 18. Tra le startup seguite ci sono Nanomnia (attiva nel mondo delle nanotecnologie) che ha raccolto 210 mila euro, e Spearoad per cui è stato concluso un accordo di sinergia industriale con il gruppo Schiano favorendo una importante joint venture.