Ultimi giorni per candidarsi alla terza Call For Impact di Get it!

Agenda

Agenda

Chiude il 25 feb 2019

Agenda

Ultimi giorni per candidarsi alla terza Call For Impact di Get it!, l’iniziativa promossa da Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore in collaborazione con Cariplo Factory per supportare la nascita e il rafforzamento di nuove iniziative imprenditoriali a impatto sociale, ambientale e culturale in Italia.

Per questa call, che sarà aperta fino al 25 febbraio, l’obiettivo è di selezionare fino a 10 iniziative nell’ambito delle smart cities, food & environment, che avranno accesso a un percorso di 6 mesi di incubazione/accelerazione e mentorship sponsorizzato dalla Fondazione, oltre alla possibilità di competere per una serie di opportunità di investimento.

Ampliare lo sguardo, anticipare i cambiamenti e comprendere l’impatto sociale che le nuove tecnologie avranno sulla vita dei cittadini e sull’ambiente, è l’obiettivo della terza Call di Get it! La Call For Impact è aperta a team di innovatori e startup in grado di offrire soluzioni e progetti innovativi nelle sue aree d’interesse:

Accessibility & Urban Recovery

– Strumenti, servizi integrati e soluzioni per la riduzione dei consumi di energia o utilizzo di fonti rinnovabili in ambito urbano per lo sviluppo della smart city;

– Strumenti e servizi integrati per lo sviluppo della smart city;

– Strumenti e servizi integrati per lo sviluppo e la diffusione dell’intermodalità;

– Strumenti e servizi integrati per la diffusione della mobilità sostenibile (ciclabile, elettrica, a idrogeno etc.) in ambito urbano;

– Strumenti e servizi integrati per la mobilità della comunità, delle categorie sociali deboli e per chi vuole raggiungere le possibilità di una vita indipendente (persone con disabilità);

– Strumenti, servizi e buone pratiche per la riqualificazione delle aree dismesse e periferiche interessate dal disagio sociale.

Food & Environment

– Strumenti per favorire l’innovazione sociale e tecnologica nelle aree rurali;

– Strumenti e soluzioni per ridurre lo spreco alimentare;

– Strumenti e soluzioni a sostegno dell’economia circolare;

– Strumenti, processi e soluzioni per incrementare la sostenibilità ambientale del settore agroalimentare;

– Strumenti, processi e soluzioni sostenibili per la tutela ambientale;

– Strumenti e servizi integrati per l’adattamento ai cambiamenti climatici in ambito urbano;

– Strumenti e soluzioni per favorire approvvigionamento di alimenti sostenibili (km 0, biologico);

– Strumenti, piattaforme e servizi per migliorare la sicurezza alimentare.

La call è aperta fino al 25 febbraio. Per ulteriori informazioni vi rimandiamo al sito ufficiale.