desc

Bitcoin, dopo l’investimento di Tesla è il turno di Apple?

Economia Digitale
SMART MONEY
Edit article
Set prefered

Bitcoin, dopo l’investimento di Tesla è il turno di Apple?

Rally della criptovaluta: il valore sale del 15%

Rally della criptovaluta: il valore sale del 15%

Economia Digitale

AGGIORNAMENTO: Anche Bloomberg dà credito alla notizia citando la fonte di RBC Capital Markets, secondo cui Apple sarebbe interessata a seguire la strada di Tesla e investire in bitcoin. Secondo la stessa fonte le opportunità per la società di Tim Cook sarebbero multimiliardarie. L’analista Mitch Steves ha spiegato che l’Apple Wallet potrebbe diventare un crypto exchange.

Giornata storica per i bitcoin. Tesla ha investito 1,5 miliardi di dollari nella criptovaluta e dallo stesso profilo Twitter che ha anticipato l’operazione dell’azienda guidata dal CEO Elon Musk è stato pubblicato un post in merito alla prossima multinazionale che potrebbe far il suo ingresso nel mondo crypto. Si tratta di Apple. Mentre scriviamo il valore di bitcoin è schizzato a quasi 44mila dollari (registrando un +15,07%). Come vi avevamo documentato di recente, questi rally non condurrebbero per forza di cose all’esplosione di una bolla speculativa come era già capitato alcuni anni fa, quando bitcoin crollò. In questa situazione gli interventi di fondi di investimento e grosse aziende – Tesla è la società automotive più capitalizzata al mondo – sembrano rafforzare l’idea che si sia di fronte a un nuovo potenziale bene rifugio del futuro.

Leggi anche: Musk e bitcoin, oltre la politica dei tweet. Il mondo criptovalute è tutto truffa?

Tesla, breccia nei bitcoin

Documenting Bitcoin, che in giornata aveva anticipato l’investimento record di Tesla in bitcoin, ha pubblicato pochi minuti fa un tweet in cui sostiene che Apple potrebbe essere la prossima azienda a comprare bitcoin. La notizia è stata ripresa anche dalla CNBC. Al di là dei rumor sui social – sempre più determinanti nell’orientare l’hype in questa nuova finanza dal basso – il 2021 per il mondo crypto si è aperto in maniera spumeggiante. L’uomo più ricco del mondo, Elon Musk, ha intenzioni serie in questo settore: Tesla presto potrebbe accettare pagamenti in bitcoin per le sue auto elettriche.

Leggi anche: Bitcoin, la bolla della criptovaluta sta per scoppiare?

Fonti ben informate hanno comunque spiegato a StartupItalia che, se davvero Apple dovesse investire in bitcoin, a quel punto il valore della criptovaluta potrebbe arrivare a livelli mai visti prima.