YouHero, un’app fa diventare chi la usa un supereroe

La nuova app nasce per far incontrare chi ha bisogno di un aiuto con chi nelle vicinanze è disponibile a dare una mano in cambio di una ricompensa

YouHero è una nuova app che nasce per far incontrare chi ha bisogno di un aiuto in qualsiasi ambito del quotidiano con chi nelle vicinanze è disponibile a dare una mano in cambio di una ricompensa.

Ogni giorno a chiunque può capitare di affrontare piccole difficoltà senza sapere a chi rivolgersi (una gomma bucata, un trapano in prestito, una commissione urgente in farmacia) ma da oggi con YouHero gli utenti hanno a disposizione una risorsa in più(gratis).

Basta inviare una richiesta (chiamata SOS) indicando cosa e dove si richiede insieme a ciò che si offre a chi aiuterà. Tutti gli utenti in zona avranno la possibilità di vedere l’SOS e rendersi disponibili ad aiutare. Grazie alle notifiche chi ha inserito l’SOS saprà subito chi è pronto ad intervenire e dopo uno sguardo al profilo potrà decidere chi contattare.

YouHero_superman

YouHero coniuga temi di forte attualità che vanno dalla coesione sociale e mancanza di contatti (la maggior parte delle persone nelle grandi città non conosce i propri vicini di casa) a quello delle opportunità di scambio di prestazioni tra privati (che faticano ad incontrarsi).

In un mondo dove i contatti reali fanno la differenza, YouHero propone la propria ricetta che mescola più contatti e soluzioni, con maggiori opportunità di guadagni extra. Un luogo virtuale dove le persone possono scambiarsi competenze, conoscenze e consigli ed incontrarsi nel mondo reale per darsi una mano.

YouHero è disponibile gratuitamente su Android e a breve anche su iOS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Alla scoperta delle frontiere digitali della didattica: il 5 maggio c’è l’Edu Day a L’Aquila

Si terrà in Abruzzo la seconda edizione dell’Edu Day di Microsoft, una giornata di formazione e informazione dedicata a insegnanti, animatori digitali e dirigenti scolastici sulle nuove tecnologie digitali per la didattica

Un metodo per stampare in 3D con la polvere di Marte

L’idea quasi fantascientifica della colonizzazione dello spazio ha ispirato i ricercatori della Northwestern University che hanno pensato a un modo per realizzare strumenti necessari alla vita umana con la fabbricazione digitale sfruttando le risorse del suolo extraterrestre

La Nato aprirà un centro di Info warfare, a Helsinki

“Il centro – ha detto il ministro degli Esteri finlandese Timo Soini in conferenza stampa – è stato realizzato per sensibilizzare alle minacce ibride e a come queste possano sfruttare le vulnerabilità delle moderne società occidentali.