VIDEO Carlo De Benedetti: «Con la manifattura digitale torniamo a creare bellezza»

L’importanza delle stampanti 3D nella creazione di una nuova economia basata sulla manifattura digitale secondo Carlo De Benedetti

[youtube id=”Hb7rF3PjFyI” parameters=”https://www.youtube.com/watch?v=Hb7rF3PjFyI&feature=youtu.be”]

“Non c’è niente che risolleva un’economia se non una somma di fattori: certamente la tecnologia che deriva dall’applicazione delle stampanti 3D può far nascere una manifattura che riprenda la nostra capacità di inventare la bellezza” ha detto l’imprenditore e Presidente Onorario della Fondazione Make in Italy Carlo De Benedetti a margine della presentazione del rapporto “Dallo smontaggio delle città-fabbrica alla nuova manifattura urbana”, realizzato dal Censis, voluto e promosso dalla Fondazione Make in Italy in collaborazione con Maker Faire Rome, presentato al Tempio di Adriano di Roma il 13 ottobre 2016.

(a cura di Carlotta Balena)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Alla scoperta delle frontiere digitali della didattica: il 5 maggio c’è l’Edu Day a L’Aquila

Si terrà in Abruzzo la seconda edizione dell’Edu Day di Microsoft, una giornata di formazione e informazione dedicata a insegnanti, animatori digitali e dirigenti scolastici sulle nuove tecnologie digitali per la didattica

Un metodo per stampare in 3D con la polvere di Marte

L’idea quasi fantascientifica della colonizzazione dello spazio ha ispirato i ricercatori della Northwestern University che hanno pensato a un modo per realizzare strumenti necessari alla vita umana con la fabbricazione digitale sfruttando le risorse del suolo extraterrestre

La Nato aprirà un centro di Info warfare, a Helsinki

“Il centro – ha detto il ministro degli Esteri finlandese Timo Soini in conferenza stampa – è stato realizzato per sensibilizzare alle minacce ibride e a come queste possano sfruttare le vulnerabilità delle moderne società occidentali.