Ecco il disegno della studentessa che ha vinto il Google Doodle contest

Sarah Harrison, studentessa del Connecticut, ha vinto la competizione che premia la miglior rivisitazione del logo di Google: il tema di quest’anno era “cosa vedo per il futuro”

E’ stato il “doodle” più apprezzato, ovvero la miglior rivisitazione del logo di Google, alla competizione che ogni anno il colosso di Mountain View organizza tra gli studenti delle scuole superiori per coinvolgerli in una gara di creatività. Il disegno di Sarah Harrison, proveniente da una high school del Connecticut è risultato vincitore. Il tema di quest’anno era “What I see for the future” ovvero “Cosa vedo per il futuro”. Il disegno della giovane Sarah rappresenta un gruppo di ragazzi appartenenti a religioni diverse che si abbracciano sorridenti in un cerchio che sembra voler comprendere tutti i gruppi che solitamente sono considerati “minoranze” e che vengono emarginati (si vede un ragazzo con la sedia a rotelle e uno che indossa una maglia con una “G” arcobaleno, simbolo della comunità gay). Il Doodle di Sarah è stato messo online su Google il 31 marzo 2017.

Il concorso è stato lanciato a settembre e dopo mesi si è giunti a un vincitore. “Il mio mondo del futuro è un mondo dove tutti possiamo imparare ad amarci l’uno con l’altro, indifferentemente da religione, genere, etnia, orientamento sessuale” ha detto la studentessa descrivendo il suo disegno per il concorso. “Sogno un futuro dove tutti sono sicuri e accettati ovunque vadano e chiunque siano”.

Sarah Harrison riceverà una borsa di studio di 30 mila dollari per frequentare il college, in aggiunta a un tablet Android e alla possibilità di visitare gli headquarter di Google a Mountain View, in California, per incontrare il team Doodle. Anche la sua scuola riceverà un premio: 50 mila dollari da spendere in tecnologie. Oltre al primo premio, Google ha assegnato anche premi per ogni grado scolastico, dalla scuola d’infanzia alla scuola superiore. Ogni finalista riceverà una borsa di studio da 5 mila dollari.

@carlottabalena

Galaxy Note 8, tutte le notizie prima del lancio

Dopo la sfortunata storia del Note 7, quest’anno Samsung spera di bissare il successo del Galaxy S8. Con un terminale munito di pennino e accessori omaggio per chi prenota subito

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

Android 8.0, nome in codice: Oreo

Rispettata la tradizione dei dolcetti anche nella nuova release del sistema operativo mobile di Google. Che porta in dote novità per velocità e sicurezza

Zooppa lancia il primo contest per video VR a 360°. Ecco come partecipare

C’è tempo fino al 16 ottobre, saranno selezionati i migliori video promozionali o di storytelling girati con tecnologia 360° e della durata massima di 120 secondi
Garmin è partner tecnologico dell’iniziativa e mette in palio 5 Camere VIRB 360

DevSecOps: lo sviluppo software agile attento alla sicurezza

Sviluppatori, esperti di sicurezza, reparto IT: tutti devono collaborare per creare software davvero sicuro. Un concetto che si concretizza nel DevSecOps, un modo moderno e veloce per arrivare dall’idea alla produzione senza correre rischi