250mila euro per un tweet. Da Ronaldo a Nadal, ecco gli influencer più pagati

L’agenzia di comunicazione Opendorse ha stilato la classifica degli sportivi più efficaci (e pagati) al mondo

L’influencer è – di fatto – una nuova figura professionale. Se n’è accorto anche il legislatore, e in particolare il fisco, che proprio di recente ha cercato di sanare il vuoto normativo per regolamentare la “pubblicità occulta”, diventata ormai prassi comune su social network e web. In sostanza tweet o post promozionali sono stati equiparati alla pubblicità classica e come tale devono essere “dichiarati”, remunerati (ma su questo persistevano pochi dubbi che lo fossero già), ma soprattutto tassati.

Cristiano Ronaldo in cima al podio: 250 mila euro per ogni tweet

Qualcuno avvisi Cristiano Ronaldo che di problemi con il fisco ultimamente ne ha già avuti diversi: già perché il campione portoghese è primo in classifica anche nella categoria influencers sportivi: ad assegnargli la palma l’agenzia di comunicazione Opendorse, che ha anche fatto i conti in tasca all’attaccante del Real Madrid. Per ogni tweet o post sponsorizzato il Pallone d’Oro in carica incassa quasi 250mila euro. Non male. Il calcio la fa da padrone in questa speciale classifica se è vero che Neymar è terzo in graduatoria e insegue il collega e rivale, anche se a debita distanza: l’asso brasiliano del Barcellona, infatti, si deve accontentare – diciamo così – di circa 120mila euro.

Anche Nadal e Federer in classifica

Tra i due campioni si inserisce l’icona del basket statunitense LeBron James, che strappa il secondo gradino del podio grazie ai suoi post da circa 130mila euro. Di fatto, però, Ronaldo doppia tutti. Al cospetto dei guadagni del portoghese, poi, sembrano briciole quelle incassate da star del tennis come Rafa Nadal (50mila euro a post), Serena Williams (27mila) e Novak Djokovic (23mila), mentre il “mito” Roger Federer non arriva neanche a 15mila.
Va un po’ meglio ai piloti della Moto GP: Lorenzo e Marquez si attestano tra i 15 e i 20mila euro per ogni sponsorizzazione social. La Top 10 però è monopolizzata dai calciatori, che possono contare anche su Aguero e James Rodriguez: l’argentino del Manchester City e il colombiano del Real Madrid strappano 50mila euro a post. Calciatori o non, nella Top 10 non c’è traccia di Tricolore: anche in questa speciale classifica le nostre stelle sono costrette ad inseguire.

Blockchain per i rifugiati: ecco come la usa (bene) la Finlandia

Il progetto con la startup locale Moni coinvolge migliaia di persone: una carta-conto e un’identità digitale memorizzate su blockchain pubbliche lavorano per l’inclusione sociale dei migranti

Airbnb vale 6,5 miliardi di euro per i ristoranti, 257 milioni a Roma

Un rapporto della piattaforma su 44 metropoli internazionali indaga l’impatto degli ospiti sulla ristorazione locale: in media spendono fra i 40 e i 100 dollari a serata, spesso nel quartiere dove alloggiano

Centy ed Eggup | Che fanno le 2 nuove startup di Digital Magics

I due nuovi progetti innovativi di Digital Magics. Ronchini: «Ci hanno convinto non solo per l’elevato valore innovativo, ma soprattutto per le risposte concrete che queste due startup hanno dato ai rispettivi mercati»