Le Camere di commercio lanciano un bando per far crescere le startup italiane all’estero

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre il 26 febbraio 2016

Nell’ambito delle misure messe in atto dal Governo per la promozione dell’autoimprenditorialità innovativa, anche attraverso il sostegno alle startup, nasce il progetto pilota InnovAzione – Assistenza allo Sviluppo Internazionale di start-up innovative, realizzato da Assocamerestero e dalle Camere di Commercio italiane all’estero in collaborazione con ICE-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane e con il supporto finanziario del Ministero dello Sviluppo Economico.

In relazione a tale progetto Assocamerestero ha pubblicato un bando rivolto a tutti gli acceleratori di startup, che possono partecipare candidando le startup, che stiano partecipando o abbiamo partecipato al loro programma e che ritengono maggiormente in linea con gli obiettivi del progetto. Fra tutte le candidature pervenute saranno selezionate 20 startup da inserire in un percorso di collegamento e apertura al mercato estero.

business plan sardegna

Le domande di partecipazione dovranno pervenire, pena l’esclusione, entro e non oltre le ore 16:00 del giorno 26 febbraio 2016 e andranno inviata tramite raccomandata del servizio delle Poste Italiane S.p.A., ovvero mediante agenzia di recapito autorizzata indirizzata a: Assocamerestero – Associazione delle Camere di Commercio Italiane all’Estero, Via Sardegna, 17 – 00187 Roma. Sulla busta andrà indicata la dicitura “Progetto InnovAzione”.

Eventuali quesiti relativi al bando e alle modalità di presentazione della domanda di partecipazione, potranno essere inviati esclusivamente al seguente indirizzo di posta elettronica: [email protected] entro e non oltre le ore 12 del giorno 8 febbraio 2016.
Le risposte ai quesiti saranno pubblicate sul sito di Assocamerestero entro le ore 12 del giorno 11 febbraio 2016.

Qui per maggiori informazioni sul bando.

Google lancia Tez, l’app per pagare via smartphone (anche a ultrasuoni)

Esordisce in India una nuova app per pagare e trasferire denaro attraverso il conto bancario sfruttando le onde sonore che identificano il pagatore e il beneficiario. Presto la tecnologia arriverà in altri Paesi emergenti

Il brevetto di Harvard arriva in Italia con la batteria di Green Energy Storage

Il sistema, basato su una molecola estraibile dai vegetali, consente di accumulare energia, riducendo l’impatto ambientale e i costi di produzione. L’idea di business è diventata un caso di successo anche per l’overfunding su Mamacrowd

L’Open Innovation Contest 2018 di NTT Data fa tappa anche in Italia

Aperte fino al 10 ottobre le candidature per le startup che vogliano partecipare al processo di selezione italiano. Dieci imprese si presenteranno al pitch day del 16 febbraio 2018 a Milano e una sola arriverà alla finale del 22 marzo 2018 a Tokyo