Gen 12, 2018

I numeri dei VC a stelle e strisce. I benchmark di Intel (dopo Meltdonw&Spectre) e il supercomputer UE

Tutto quello che vale la pena sapere, oggi, nel mondo della tecnologia. Notizie perfette per chiacchierare davanti a un caffè

Intel dà i numeri

I benchmark di Intel dicono quali sono le conseguenze, pratiche, dopo la vicenda Meltdown&Spectre: peggio di tutti vanno i Core di sesta generazione (Sky Lake), il cui rallentamento sfiora il 10 per cento. Meglio la situazione di Kaby Lake e Coffee Lake (settima e ottava generazione Core), che vedono il rallentamento calare quasi fino al 5 per cento. Tutto sommato poteva andare molto peggio. 🔢

 

***

Windows su ARM sempre più vicino

Si avvicina il momento fatidico in cui vedremo finalmente dispositivi basati su processori ARM equipaggiati con Windows 10. Al CES, Qualcomm e Microsoft hanno annunciato che ci sono alche diverse telco come Verizon e China Telecom a bordo di questo treno. C’è anche Telecom Italia in questo gruppo di pionieri. Prepariamoci insomma a dispositivi portatili, con ottima autonomia e connettività 4G integrata. 📶

 

***

Siamo tornati ai tempi delle dotCOM

Chi si ricorda la bolla degli anni 2000, quando d’improvviso le vertiginose quotazioni delle neonate aziende del digitale crollarono lasciandosi alle spalle molte macerie? Lungi da noi rievocare scenari cupi, ma i numeri dei Venture Capitalist del 2017 sono tornati a far segnare record come non si vedeva da allora: parliamo di oltre 84 miliardi di dollari investiti negli USA, ma con un numero di operazioni in calo. Si spende di più per singolo investimento, a dimostrazione che la qualità dell’ecosistema oggi è molto diversa. 🤑

 

***

Silicon Valley scrive a Washington D.C.

100 manager di altrettante grandi aziende IT hanno firmato una lettera aperta al Congresso: chiedono di prolungare il DACA, una legge che consente ai figli dei cosiddetti “dreamer”, lavoratori stranieri stabilmente residenti negli USA e tipicamente dipendenti di Silicon Valley, di poter raggiungere i propri genitori e vivere in Nordamerica. Una questione che, se non risolta, potrebbe convincere molte menti brillanti importate in America a tornare a casa: un danno enorme per l’economia digitale. 🏛

 

***

Il supercomputer europeo

L’Unione Europea ha pronto 1,2 miliardi di euro da investire nella creazione di un supercomputer del Vecchio Continente con capacità elaborativa di classe exa. Polemiche in arrivo: il Regno Unito sarà della partita? E la Brexit? 💾

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter