immagine-preview

Giu 28, 2018

Instal e Wiman insieme per potenziare il geo-proximity marketing

Le due società, nate entrambe in Nana Bianca, mettono assieme forze e competenze per la creazione di campagne di drive to store sempre più precise

Se si mettono assieme Instal, la mobile marketing platform fondata da Filippo Satolli e Saverio Mucci che offre soluzioni rivolte al mondo branding e performance e Wiman, la startup tecnologica che per semplificare l’accesso al wi-fi a livello globale ha mappato e certificato più di 100 milioni di hotspot in tutto il mondo, si intuisce come il il geo-proximity marketing potrebbe, molto presto, essere rivoluzionato.

“Il tema dell’Adv geo-localizzato non è nuovo”, spiega a StartupItalia! Massimo Ciuffreda, Co-founder e Ceo di Wiman, “ma resta aperto il tema degli spazi chiusi, di come si muove l’utente anche in grandi spazi, come possono essere i centri commerciali”. “Con la nostra tecnologia, una rete da oltre 100 milioni di nodi, ovvero hotspot wifi sparsi in tutto il mondo – prosegue Ciuffreda – possiamo mappare i singoli utenti con soluzioni hardware-less. Noi infatti ascoltiamo le reti wifi: grazie al livello della potenza dello smartphone siamo in grado di dire dove è l’utente e per quanto tempo è rimasto in un punto determinato all’interno di un negozio. Lì poi intervengono i ragazzi di Instal con il loro advertising mirato: si tratta di un fatto nuovo per il mercato”.

Come è nuovo, del resto, l’impiego dell’incredibile mole di dati a disposizione di Wiman e dalla sua community lungo i quattro angoli del globo, raccolti inizialmente per ben altri scopi, come racconta il Ceo della startup: “Wiman nasce per aiutare le persone a navigare libere con il wi-fi e tramite la nostra community ci aiuta a mappare le reti attraverso l’app, le vota ed associa ai locali pubblici. In seguito Wiman le elabora e le posiziona su una mappa digitale a cui tutti possono accedere”. “Con questa partnership con Instal ci siamo resi conto del fatto che abbiamo per le mani un vero e proprio tesoro, che non è solo la mole di dati a disposizione, ma anche e soprattutto la nostra community, che ci rende unici”, chiosa Ciuffreda.

“La nuova partnership rappresenta senza dubbio un punto di svolta per Instal”, commenta a StartupItalia! Benedetta Rovelli, Sales Director Italia di Instal. “L’accordo con Wiman – prosegue – permette di aggiungere infatti un tassello importante alla nostra offerta, e di svincolarci dal concetto di puro performance marketing a cui il brand è sempre stato legato. Di fatto andiamo a portare sul mercato un prodotto ed una tecnologia solidi e focalizzati sul branding adv e sulle campagne drive to store: brand e aziende saranno infatti in grado di realizzare un ad delivery sempre più puntuale ed in target sia dal punto di vista del profilo utente che dell’area geo-local, massimizzando l’efficacia del messaggio. Un approccio di questo genere permette di realizzare quello che è il fine ultimo della nuova offerta, e della partnership con Wiman, ovvero collegare il mondo dell’online e del digitale con quello dell’offline e del fisico in maniera efficace e concreta, apportando beneficio sia ai brand che ai consumatori finali”.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter