Anche Raffaella Carrà apre a SoundReef: «Bene libero mercato, mi informerò»

Anche Raffaella Carrà dà il suo endorsement a Soundreef e dice di pensarci mentre la scorsa settimana Fedez ci è passato sul serio scegliendo la startup romana al posto della Siae

Anche Raffaella Carrà dà il suo endorsement a Soundreef e dice di pensarci mentre la scorsa settimana Fedez ci è passato sul serio scegliendo la startup romana al posto della Siae. “Voglio informarmi bene su SoundReef ma la concorrenza fa benissimo, ti dà la carica e ti fa muovere. Il cambiamento è importante”. Lo ha dichiarato Raffaella Carrà alla conferenza stampa di presentazione dei live di ‘The voice of Italy’, in onda da domani sera in prima serata su Rai2. Sono stati selezionate 4 voci per ogni coach (Raffaella Carrà, Emis Killa, Max Pezzali e Dolcenera), per un totale di 16 finalisti.

Raffaella-Carrà-a-The-Voice

Raffaella ha poi parlato del programma: “Chi esce da ‘The Voice’ ha possibilità enormi. Il nostro compito è essere coach e non giudici, noi facciamo delle scelte ma chi giudica è il pubblico. La musica non è la priorità nella mia carriera, non posso promettere loro di far parte nel mio prossimo album, ma cercherò di spingere perché questi ragazzi siano presentati in tv. Il mio sogno è che il vincitore andasse a Sanremo, anche se non sarà della mia squadra”.