Luca Annunziata

Luca Annunziata

Nov 24, 2017

Lo spot Apple di Natale, la tassa britannica sugli utili di Silicon Valley: e poi oggi è il Black Friday

Tutto quello che vale la pena sapere, oggi, nel mondo della tecnologia. Notizie perfette per chiacchierare davanti a un caffè

Febbre da shopping

Oggi è il Black Friday, e ci sono dovunque offerte di ogni tipo. Noi vi consigliamo di non acquistare al primo sconto: vi abbiamo anche lasciato qualche dritta per lo shopping consapevole qualche giorno fa. 🛒

 

***

Natale a passo di danza

Lo spot di Natale di Apple è diventato un appuntamento fisso per commuoversi un po’. Quest’anno i protagonisti sono iPhone X e le cuffie AirPods. 💃

 

***

Il Regno Unito contro Silicon Valley

Oltremanica si preparano a tassare le aziende che, pur rispettando la legge, tengono i propri soldi oltre confine. Una mossa vista dai più come un atto di sfida nei confronti delle grandi aziende di tecnologia. 🤑

 

***

Limiti di velocità

Parliamo ancora di Gran Bretagna: Advertising Standards Authority, l’ente che decide le regole per la pubblicità nella terra d’Albione, ha stabilito che la velocità di fibra e ADSL propagandata a mezzo spot dovrà essere veritiera e non il massimo teorico possibile. Ciao ciao a 100 mega che diventano 30. Una rivoluzione. ✊

 

***

Non correre, pensa a me

Un po’ catastrofista l’allarme lanciato da un ricercatore della New York University: secondo Justin Cappos, gran parte delle auto prodotte dopo il 2005 sono potenziali bersagli per un attacco informatico, potenzialmente in grado di mietere milioni di vittime. Certo la sicurezza delle automobili è un tema da affrontare: probabilmente lo scienziato vuole solo che questo tema finisca nell’agenda di discussione. 🚗