desc

Mukako nella top 6 su Tmall Global di Alibaba

Tecnologia
TECH
Edit article
Set prefered

Mukako nella top 6 su Tmall Global di Alibaba

Mukako conquista i genitori cinesi: a fine 2018 aveva già raggiunto 700 mila euro di fatturato. MUtable, il tavolo multigioco firmato Mukako che cresce con il bambino, è il punto di forza della startup

Mukako conquista i genitori cinesi: a fine 2018 aveva già raggiunto 700 mila euro di fatturato. MUtable, il tavolo multigioco firmato Mukako che cresce con il bambino, è il punto di forza della startup

Tecnologia

Mukako, la startup specializzata nella vendita online di prodotti per bambini, continua a macinare record nel mercato cinese. Alla fine del 2018, dopo soli quattro mesi dal lancio su Tmall Global, ha raggiunto un fatturato di 700 mila euro, registrando oltre 2 mila ordini. Un primato che ha portato Mukako ad essere la prima startup tra le sei aziende che sono cresciute di più nel 2018 su TMall Global, considerando quelle che hanno iniziato a vendere i propri prodotti sulla piattaforma cross border B2C del Gruppo Alibaba. Le altre società nella Top 6 dei nuovi brand con le migliori performance su TMall Global sono tutte medie e grandi imprese del settore cosmetico, quali l’italiana Kiko, l’inglese Boots, la giapponese Albion, l’americana Elta MD e la greca Korres.

Leggi anche: Mukako ha chiuso un round da 1,35M. Dentro anche Focus Futuro e Rancilio Cube

 

MUtable, il tavolo multigioco di Mukako

MUtable, il tavolo multigioco firmato Mukako che cresce con il bambino, è il punto di forza della startup. Mukako è una storia di successo fin dalla sua nascita: dopo una prima campagna di reward crowdfunding in cui aveva raccolto oltre 340 mila dollari, superando di cinque volte l’obiettivo di finanziamento iniziale, nel corso del 2017 e 2018 ha raccolto 1,7 milioni di dollari da più di 2.500 sostenitori su Kickstarter. Lanciato sul mercato nel 2017, MUtable è il progetto di design per bambini più finanziato di tutti i tempi su Kickstarter e la seconda campagna per bambini a livello globale. Nel 2018 è stato il best seller di Mukako, che ha consegnato il suo tavolo di design multi gioco in 30 Paesi, realizzando vendite per 5 milioni di euro.

Sin dal suo lancio la startup ha registrato vendite record, registrando un picco nel corso del suo primo Singles’ Day, lo scorso 11 novembre, nel corso del quale Mukako ha venduto tutti i mille tavoli MUtable che aveva destinato alla giornata di shopping online più grande del mondo, e oltre 1.500 accessori tra sedie, piani gioco e sacche portaoggetti abbinate. Il grande successo ottenuto da un tavolo per bambini dal design italiano, realizzato in legno con una grande attenzione ai dettagli, testimonia la propensione dei genitori cinesi a scegliere per i propri figli prodotti di qualità, confermata anche dai dati di mercato secondo i quali una famiglia cinese spende in media fino al 65% del proprio reddito per l’acquisto di beni e servizi destinati all’educazione dei propri figli.

 

Una storia di successo

“Questo incredibile risultato rappresenta l’ennesima conferma di quanto MUtable sia apprezzato dai genitori di tutto il mondo. Per noi il mercato asiatico – spiega Martina Cusano, co-founder con Elisa Tattoni e CEO di Mukako – è un fondamentale banco di prova perché sappiamo che il livello di attenzione per la qualità e gli aspetti educativi dei prodotti per bambini è elevatissimo. Il nostro MUtable ha fatto centro proprio su questi aspetti e ci ha permesso di superare le barriere che spesso ostacolano la crescita di un brand giovane e ancora poco conosciuto, aprendoci l’opportunità di accedere al mercato e-commerce più grande al mondo, con 750 miliardi di dollari di giro d’affari, attraverso una piattaforma che conta oltre 550 milioni di consumatori attivi. Nel 2019 lavoreremo all’ideazione di nuove varianti e accessori, realizzati ad hoc per soddisfare le esigenze dei consumatori cinesi”.

“MUtable è stato il nostro best seller nel 2018 – aggiunge Elisa Tattoni, co-founder e COO di Mukako – e quest’anno continueremo a lavorare per sviluppare nuove componenti e linee di gioco: abbiamo già avviato la produzione di nuovi giochi che creano una connessione tra il mondo fisico e quello digitale, per aumentare le possibilità di interazione e guidare i bambini verso un utilizzo consapevole della tecnologia, utilizzata per creare nuove opportunità educative. In Asia, dove c’è un’enorme attenzione verso l’educazione, i primi feedback sui nuovi prodotti sono di grande entusiasmo e non vediamo l’ora di avere la produzione pronta, a partire da giugno, per poter consegnare i tanti pre-ordini che stiamo ricevendo”.

“Questo nuovo importante traguardo per Mukako in Cina dimostra ancora una volta che quello cinese è un mercato dalle grandi potenzialità per l’internazionalizzazione non soltanto delle grandi imprese del Made in Italy, ma anche per le PMI e le giovani startup – conclude Rodrigo Cipriani Foresio, Managing Director per il Sud Europa di Alibaba Group e Europe Head of Tmall –. Siamo molto orgogliosi del successo di Mukako e siamo certi che insieme a Martina ed Elisa faremo ancora grandi cose in Cina. È solo l’inizio!”