desc

Copernico-StartupItalia: le novità della partnership per il 2020

STARTUP
Edit article
Set prefered

Copernico-StartupItalia: le novità della partnership per il 2020

Dalla pagina dedicata sul nostro sito sarà possibile accedere alle aree lounge di alcune sedi di Copernico a prezzi agevolati

Dalla pagina dedicata sul nostro sito sarà possibile accedere alle aree lounge di alcune sedi di Copernico a prezzi agevolati

Continua la partnership tra Copernico e StartupItalia anche nel nuovo anno. Tante le novità proposte al fine di favorire e far crescere l’ecosistema che ruota attorno al mondo delle startup e dell’innovazione.

Copernico, con 14 sedi, dislocate nel nostro Paese e all’Estero, ad inizio del nuovo anno aprirà altri centri in Italia. All’interno di alcuni dei suoi hub si potrà accedere all’area lounge a prezzo agevolato grazie a una nuova offerta, a cui si potrà aderire entro febbraio 2020, che vedrà protagonisti i lettori di StartupItalia.

 

La nuova lounge card

L’attesa è finita. Mancano solo pochi giorni al lancio della nuova lounge card, grazie alla quale sarà possibile accedere agli spazi lounge di alcune delle sedi di Copernico a prezzo agevolato.

Tramite una pagina dedicata, accessibile dal nostro sito, si potrà richiedere la carta esclusiva.

 

Come ottenere la card

Sottoscrivendo un contratto annuale, si avrà la possibilità di accedere per 10 volte al mese all’interno degli spazi lounge di alcuni degli hub di Copernico (compresi i nuovi, che apriranno ad inizio 2020 a Bologna, Varese, e Cagliari), e in quelli di Bruxelles, al prezzo di 160 euro al mese.

Tariffa che si abbasserà a 120 per i primi 100 iscritti.

Dalle 9 alle 18, Copernico offre, dunque, l’opportunità di potere lavorare a stretto contatto con startupper, professionisti, tecnici ed esperti del mondo dell’innovazione. I posti saranno limitati e nei prossimi giorni troverete su StartupItalia tutti i dettagli.

 

 

StartupItalia-Copernico: la partnership al centro dell’ecosistema

“E’ una partnership importante per noi perché estende la nostra community ad una dimensione fisica come quella di Copernico, con cui condividiamo valori e approccio, e con cui, insieme, possiamo supportare fondatori di startup ma anche imprese tradizionali in un’ottica di open innovation, in tutto il Paese”, ha affermato David Casalini, founder e CEO di StartupItalia.

La partnership, avviata a marzo 2019, favorirà la contaminazione tra i più importanti players dell’ecosistema anche durante il nuovo anno.

“Con StartupItalia condividiamo una serie di valori importanti e necessari per lo sviluppo dell’ecosistema – afferma Danilo Schipani, Chief Marketing Officer di Copernico – Di fatto, rappresentiamo due realtà al centro del mondo dell’innovazione che, anche grazie a questa nuova lounge card, vogliono rafforzare la propria partnership che mette in relazione la realtà fisica a quella digitale”.