Avanza il Covid in Francia. Macron: «Non escludo lock down nazionale»
single.php

Ultimo aggiornamento il 28 agosto 2020 alle 20:33

Avanza il Covid in Francia. Macron: «Non escludo lock down nazionale»

Il presidente francese annuncia un piano di ripresa post pandemica da 100 miliardi

Le parole che nessun francese si sarebbe mai augurato di sentire Emmanuel Macron se le lascia sfuggire in serata, commentando gli ultimi dati che certificano l’avanzata del Coronavirus nel Paese: 7.379 nelle ultime 24 ore, stando al comunicato serale della Direzione generale della Salute. Si tratta del numero più alto dalla chiusura dell’intera nazione dovuto senza dubbio anche al record anche di tamponi, che sono stati quasi 900.000 solo nell’ultima settimana (per la precisione 893.146). E infatti Macron ha proprio detto di non poter escludere di ricorrere a nuovi lock down, regionali o nazionali.

Cosa ha detto Macron

«Non avrei imparato a sufficienza da quello che stiamo vivendo da alcuni mesi se vi dicessi che escludo totalmente un nuovo lockdown». Lo ha detto il presidente francese, Emmanuel Macron, rispondendo a una domanda sull’eventualità di una nuova chiusura totale del paese di fronte al contagio da Coronavirus. Parlando davanti alla stampa presidenziale, Macron, che per la prima volta ha tenuto sempre calata sul volto la mascherina, ha aggiunto: «Noi però ci predisponiamo per fare di tutto per impedirlo».

Il presidente francese Emmanuel Macron

Questa mattina, l’inquilino dell’Eliseo durante una visita a un laboratorio farmaceutico nei pressi di Parigi, aveva invece difeso il nuovo obbligo di portare sempre le mascherine, anche in bici, persino quando si corre, in vigore da oggi a Parigi. Si tratta, ha detto di «una costrizione ragionevole». «Dobbiamo continuare a convivere con il virus – ha detto Macron – il Paese ha bisogno però di continuare a produrre, non può certo fermarsi ancora per la pandemia».

Leggi anche: La cancelliera tedesca: «Ci aspettano mesi più difficili di quelli attuali». Il presidente francese: «Mascherine male necessario» 

Piano da 100 miliardi

Giovedì prossimo verrà invece presentato il piano di rilancio economico e industriale da 100 miliardi di euro per superare la crisi della pandemia. «Sarà particolarmente ambizioso: uno dei più importanti d’Europa rispetto al PIL», ha annunciato l’inquilino dell’Eliseo sottolineando che sarà di «100 miliardi di euro, non per ricostruire la nostra economia identica a prima», ma «per fare della Francia un’economia all’avanguardia e per offrire un lavoro a tutti». Il piano «permetterà alle aziende di tornare a respirare, di investire di più, di essere sempre più competitive», si legge in una serie di tweet di Macron in cui annuncia «20 miliardi di euro di taglio delle tasse di produzione» e «15 miliardi saranno destinati al sostegno all’innovazione e alla rilocalizzazione delle tecnologie strategiche».

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter