Worldz chiude un round da 572 mila euro - Startupitalia
single.php

Ultimo aggiornamento il 9 novembre 2020 alle 15:06

Worldz chiude un round da 572 mila euro

La realtà fondata da Joshua Priore nel 2015 aveva già chiuso con successo altre due campagne di crowdfunding

Worldz, startup italiana che ha creato un software che permette a ogni e-commerce di diventare un social commerce, ha chiuso un round da 572 mila euro sottoscritto anche da Intesa San Paolo. La realtà fondata da Joshua Priore nel 2015 aveva già chiuso con successo altre due campagne di crowdfunding. Nell’ultima, avvenuta all’inizio del 2019, la startup era stata valutata con una valuation pre-money di 3,7 milioni, mentre l’ultima valuation è stata di 5 milioni. Ora Worldz utilizzerà l’investimento per avviare il piano di internazionalizzazione già dal prossimo anno e per creare nuove features tecnologiche in sinergia con la Banca.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche