desc

100 euro ogni ora e altri 5 modi per prendere decisioni più veloci

BLOG
Edit article
Set prefered

100 euro ogni ora e altri 5 modi per prendere decisioni più veloci

Come si possono prendere decisioni più veloci se si fa impresa? Una questione capitale sia nella vita che per chi fa startup. I consigli di Inc

Come si possono prendere decisioni più veloci se si fa impresa? Una questione capitale sia nella vita che per chi fa startup. I consigli di Inc

E’ capitato a tutti, più o meno. Perdere un’opportunità perché non si è avuta la prontezza di coglierla. Capita. Sia negli affari che nella vita privata ci è richiesto di prendere delle decisioni. E anche in maniera rapida. Un’infografica di Anna Vital, firma super famosa nel mondo delle startup per le sue illustrazioni sul mondo dell’impresa e del digitale, racconta come riuscire a prendere coraggio e decidere in fretta quando si tratta di cogliere o meno un’opportunità. Qui il focus, ripreso da Inc.com, è sul business e le startup.

how-to-decide-faster-startup

Credit Anna Vital

 

 

Sembrano scontate, a volte di facile applicazione. Ma non è così. Quando dobbiamo prendere una decisione spesso (in realtà quasi sempre) ci sono molte opzioni da prendere in considerazione. Limitarle non è facile, ma va fatto. Anche prendendosi il rischio di tagliare fuori un’opzione potenzialmente valida. Ma se il tempo è limitato, bisogna limitare anche le opzioni.

Un’altra opzione (che può essere considerata uno step successivo alla prima) è tracciare una linea tra ciò che è bene e ciò che è male per se stessi. Alcuni consigliano di tracciare una linea sul foglio e fare gli elenchi. Seguire il proprio istinto, la propria pancia, non è razionale, vero. Ma in caso di emergenza la prima sensazione, quella immediata, senza razionalizzazioni funziona sempre. Non si sa perché ma la pancia ha delle ragioni che la ragione spesso non comprende (si è una riformulazione di un vecchio motto).

Se non riesci a seguire l’istinto e cominci ad arrovellarti su soluzioni possibili allungando di molto i tuoi tempi di reazione, ricordati una semplice regola: l’indecisione uccide. Meglio prendere una decisione affrettata, magari non bene meditata, che non prenderne proprio e lasciare che le cose accadano. Bisogna accendere il processo decisionale e gestirlo fino in fondo. Lasciarsi andare nella palude dei ragionamenti non fa bene.

Una cosa che può far bene? Lo dice un vecchio adagio: pensare il proprio tempo come se fosse denaro. Valuta le ore della tua giornata in euro. 100 euro ogni ora. E pensa che ogni 10 minuti in più spesi per prendere una decisione ti costano circa 17 euro. Li vale? Forse sì, forse no. Ma il metro pare che funzioni.

Non è un processo immediato. Imparare queste tecniche richiede tempo. Energia. Però una lezione è importante. Concedetevi anche di sbagliare, di prendere decisioni importanti. E andate avanti, altre ne verranno e le prenderete meglio.