desc

Round da 15 milioni di euro per Partoo la startup che migliora la visibilità online dei negozi

Investimenti
STARTUP
Edit article
Set prefered

Round da 15 milioni di euro per Partoo la startup che migliora la visibilità online dei negozi

Fondata da Thibault Lévi-Martin Partoo, l’applicazione di riferimento per i negozi di tutto il mondo che vogliono migliorare la loro visibilità sul web, inaugura una nuova fase di sviluppo grazie all’aumento di capitale da parte dell’azionista di maggioranza: il gruppo Webedia

Fondata da Thibault Lévi-Martin Partoo, l’applicazione di riferimento per i negozi di tutto il mondo che vogliono migliorare la loro visibilità sul web, inaugura una nuova fase di sviluppo grazie all’aumento di capitale da parte dell’azionista di maggioranza: il gruppo Webedia

Investimenti

Specializzata in presenza online e gestione delle recensioni lasciate dagli utenti sui punti vendita, Partoo startup francese grazie all’ iniezione di capitale da 15 milioni di euro guidato dal gruppo Webedia,  punta ad espandere la sua crescita futura, mirando a diventare il punto di riferimento internazionale per i negozi che vogliono migliorare la loro presenza on line e le loro vendite.

Partoo ha creato una tecnologia che automatizza il processo di pubblicazione online delle informazioni fondamentali di un dato punto vendita e la gestione delle relazioni con i suoi clienti (recensioni, opinioni). La presenza online rappresenta oggi uno strumento fondamentale per qualsiasi negozio che voglia far crescere il proprio volume d’affari.

Un’interfaccia semplice per i negozi che vogliono migliorare la visibilità sul web

Che si tratti di un parrucchiere di Milano, un direttore di punto vendita di Barcellona o un responsabile marketing di un importante gruppo di distribuzione, l’utente Partoo ha la possibilità, utilizzando la medesima interfaccia, di aggiornare gli orari di apertura, le foto del negozio, le news (promozioni o eventi) e gestire le risposte a recensioni e commenti per una ventina di piattaforme diverse (Google, Facebook, Instagram, Waze, Apple Plans, Uber, Maps ecc) e il tutto in un solo clic. Partoo semplifica il lavoro, consentendo di gestire rapidamente ed efficacemente la propria presenza online con una soluzione semplice, un’interfaccia intuitiva e consigli mirati, evitando dunque di dover investire tempo nella gestione di ogni singola piattaforma.

Una crescita, quella di Partoo, che non si affida alla classica raccolta di capitale, bensì è il frutto di un rapporto di grande fiducia tra Partoo e il gruppo Webedia. Infatti, nel 2019, ovvero a distanza di 5 anni dalla fondazione di Partoo, Webedia è diventata azionista di maggioranza.

Oggi, grazie a questa operazione, finanziata da un apporto di capitale, Partoo diventa il verticale di attività del gruppo Webedia. Dedicato alla tecnologia e ai servizi SaaS (Software as a Service), completando il suo core business di contenuti digitali e intrattenimento.

Obbiettivi futuri

 Sono tre gli assi di sviluppo sui quali Partoo punta da qui al 2025: crescita internazionale, punti vendita indipendenti e servizi. Forte di 120.000 utenti in tutto il mondo, Partoo punta a espandere la propria crescita internazionale aprendo nuovi uffici. Nel 2021, Partoo approderà in Messico e India. Già presente in Francia, Spagna, Italia (gestita da Barcellona) e Brasile, Partoo lavora dunque anche sul rafforzamento della propria presenza geografica. Realizzando l’80% delle proprie attività con clienti di grandi dimensioni e il 20% con rivenditori indipendenti, i servizi di Partoo sono destinati a crescere sempre di più, soprattutto ampliando la propria presenza tra i punti vendita indipendenti, che solo in Italia rappresentano un bacino di 1 milione di clienti e che anche all’estero riservano prospettive di mercato interessanti.

Partoo continua inoltre a lavorare alla propria interfaccia che, già a partire da questo anno, vedrà l’integrazione di funzionalità esistenti e future sviluppate da GAFA e i siti internet di riferimento per i punti vendita. Particolare attenzione sarà posta alla gestione automatica delle campagne pubblicitarie, allo sviluppo di un’applicazione mobile; alle funzioni per le consegne e programmazione degli appuntamenti e ordini online (nel 2022). E’ previsto inoltre un ampliamento del team con una previsione di assunzioni di circa 1.000 collaboratori entro il 2025.

“Questo aumento di capitale ci consente di pianificare serenamente la nostra crescita per i prossimi tre anni. Saranno così sempre più numerose le attività commerciali in tutto il mondo che saremo in grado di aiutare nella loro crescita, sfruttando al meglio la loro presenza internet. È per me motivo di orgoglio essere riusciti a creare un prodotto in grado di aiutare in maniera importante le attività commerciali, così come vedere Partoo crescere e rafforzarsi settimana dopo settimana grazie al contributo dei numerosi talenti del nostro team”. Ha dichiarato Thibault Lévi-Martin, fondatore di Partoo.

“Siamo lieti e orgogliosi di aver dato vita a un’operazione di tale rilevanza, che testimonia il nostro impegno e fiducia nel team e nei suoi fondatori. Partoo è una vera pepita d’oro che noi vogliamo accompagnare e far crescere in tutto il mondo”. Ha concluso Véronique Morali, presidente Webedia.