desc

Ferrero compra (anche) gli storici biscotti inglesi Burton’s

ECONOMY
Edit article
Set prefered

Ferrero compra (anche) gli storici biscotti inglesi Burton’s

Ferrero annuncia di aver rilevato il produttore inglese di biscotti Burton’s Biscuit Company. A vendere la società britannica è stato il fondo pensione canadese Ontario Teachers’s Pension Plan Board

Ferrero annuncia di aver rilevato il produttore inglese di biscotti Burton’s Biscuit Company. A vendere la società britannica è stato il fondo pensione canadese Ontario Teachers’s Pension Plan Board

Non si ferma l’inarrestabile strategia di acquisizioni dello storico gruppo di Alba, Ferrero, che tramite la sua controllata belga CTH, ha appena annunciato di aver comprato il celebre marchio inglese di biscotti Burton’s.

Burton’s impiega circa 2.000 persone nei sei stabilimenti di produzione presenti nel Regno Unito e ha generato un fatturato di oltre 275 milioni di sterline negli ultimi 12 mesi. Burton’s produce alcuni tra i brand più amati del mercato dei biscotti britannico, tra cui Maryland Cookies, Jammie Dodgers, Wagon Wheels, Paterson’s e Thomas Fudge’s. L’azienda ha una lunga tradizione nel mercato dei biscotti in UK, che risale al 1935, con marchi molto conosciuti tra i consumatori. Nell’ambito dell’operazione, la società affiliata a Ferrero rileverà sei stabilimenti di produzione nel Regno Unito, con sedi a Blackpool, Dorset, Edimburgo, Livingston, Llantarnam e sull’Isola di Arran.

Attraverso questa acquisizione, la società affiliata a Ferrero prevede di aumentare l’offerta di prodotti nel mercato dei biscotti, a seguito anche delle precedenti acquisizioni di Delacre, Kelsen Group e Fox’s.

L’operazione di acquisizione

Ontario Teachers’ ha investito in Burton’s nel 2013 e ha contribuito a far crescere l’azienda attraverso investimenti continui nel portafoglio prodotti, nei marchi dei distributori e nei marchi globali di terze parti, oltre ad iniziative di crescita organica e acquisizioni complementari. Il completamento della transazione, soggetta al rilascio delle autorizzazioni di legge e alle consuete condizioni di chiusura, è previsto per i prossimi mesi.
Davis Polk & Wardwell, LSM legal LLP (consulenti in materia di diritto della concorrenza) e Houlihan Lokey, hanno seguito la consulenza legale e finanziaria della società affiliata a Ferrero.
Kirkland & Ellis e Stamford Partners hanno seguito la consulenza legale e finanziaria di Ontario Teachers.

I biscotti Burton’s

Burton’s Biscuit Group è un produttore di biscotti leader nel Regno Unito che fornisce biscotti di qualità sia a marchio proprio sia a marchio del distributore. Possiede e produce marchi importanti come Maryland, Jammie Dodgers e Wagon Wheels e produce inoltre biscotti per importanti rivenditori e marchi globali.
Con sede centrale a St. Albans, Regno Unito, Burton’s gestisce siti produttivi a Blackpool, Edimburgo, Llantarnam, Livingston, Dorset e Isola di Arran, impiegando circa 2.000 persone.

La strategia del gruppo Ferrero

CTH è una holding belga affiliata al Gruppo Ferrero. Il Gruppo Ferrero, con le sue società affiliate, è il terzo operatore nel mercato mondiale del cioccolato confezionato e il secondo nel mercato dei biscotti dolci.

Si conferma la strategia del gruppo Ferrero basata sulle acquisizioni di nuovi marchi. Tra le più recenti c’è quella da 1,1 miliardo ad aprile 2019, per aver rilevato il comparto biscotti, snack alla frutta e gelati di Kellogg Company e quella dell’anno precedente per quasi 2,4 miliardi in contanti per l’acquisto delle attività dolciarie americane di Nestlé. Nel 2017 ha acquisito le americane Fannie May e Ferrara, la prima per 98 milioni di euro, la seconda per 1,1 miliardi mentre nel 2015 il gruppo d’Alba comprò la britannica Thorntons, per 145 milioni di euro.