desc

Il punto sul settore medtech in Italia: lunedì 21 giugno torna Hack for Med Milano

Science Tech
TECH
Edit article
Set prefered

Il punto sul settore medtech in Italia: lunedì 21 giugno torna Hack for Med Milano

Medtronic organizza una giornata per raccontare l’operosa complessità del settore medtech in Italia e per far dialogare tutti gli attori coinvolti

Medtronic organizza una giornata per raccontare l’operosa complessità del settore medtech in Italia e per far dialogare tutti gli attori coinvolti

Science Tech

Un’occasione per raccontare l’operosa complessità del settore medtech in Italia e per far dialogare tutti gli attori coinvolti, dalle aziende alle startup, dalle università alle istituzioni, passando per acceleratori e investitori. È questo l’obiettivo di Medtronic Open Innovation Lab – Hack for Med Tour. L’ultima tappa si svolgerà il 21 giugno a partire dalle 9:45 al link www.hackformed.com. “Con l’iniziativa digitale Hack for Med Milano – racconta Michele Perrino, Presidente e Amministratore Delegato di Medtronic Italia S.p.A., che promuove il progetto – vogliamo riunire la comunità che opera per la Salute guardando all’innovazione come componente fondamentale per un’evoluzione positiva”. “Coglieremo l’occasione per fare un punto sullo stato dell’arte dell’innovazione tecnologica nel settore, grazie alla partecipazione di player importanti che porteranno il loro contributo di riflessione e visione”, continua Massimiliano Ventimiglia, Founder di Onde Alte, che ha contribuito alla realizzazione dell’iniziativa.

Il programma della giornata

La mattina vedrà riunito un panel di esperti del settore Medtech che, con i propri punti di vista e le proprie esperienze, animerà il confronto su un tema centrale per lo sviluppo positivo nel settore: la necessità di un ecosistema collaborativo e aperto, in grado di portare innovazione nel Medtech.

La giornata comincerà con il keynote speech di Roberta Gilardi, CEO & Founder, G2 Startups, Michele Perrino, Presidente e Amministratore Delegato di Medtronic Italia e Massimiliano Ventimiglia, Founder di Onde Alte.

Dalle 11 si svolgerà una tavola rotonda moderata dalla giornalista Giulia Cimpanelli, con Alessandro Sannino, Università del Salento e Board Member dell’Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione (ARTI), Federico Gavioli, Vice Presidente EMEA Diabete Medtronic, Cecilia Maini, Strategic Development in Life Sciences and Health area ART-ER, Alessandra Nicolosi, CEO & Co-founder M2TEST, Cristian Ferraris, Direttore Organizzazione, Sviluppo e Rapporti Associativi presso Assolombarda, Stefano Azzalin, Head Sellalab.

Nel pomeriggio l’iniziativa punta a creare nuove opportunità stimolando investimenti e open innovation. Saranno 6 i network di investitori davanti ai quali le 10 startup medtech selezionate potranno presentarsi. La giornata si concluderà con una serie di incontri one to one tra investor e team delle imprese innovative.