desc

Invitalia lancia il Fondo per realizzare prototipi di videogiochi

STARTUP
Edit article
Set prefered

Invitalia lancia il Fondo per realizzare prototipi di videogiochi

Invitalia destina 4 milioni di euro all’ideazione e alla pre-produzione di videogiochi con un nuovo Fondo promosso dal MISE

Invitalia destina 4 milioni di euro all’ideazione e alla pre-produzione di videogiochi con un nuovo Fondo promosso dal MISE

Quattro milioni di euro per incentivare l’ideazione e la pre-produzione di videogiochi. Parte oggi, 30 giugno 2021, il nuovo Fondo per l’intrattenimento digitale, gestito da Invitalia e promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico.

L’incentivo si rivolge alle imprese con sede legale nello spazio economico europeo e residenza fiscale in Italia.

Il Fondo ha l’obiettivo di favorire lo sviluppo dell’industria dell’intrattenimento digitale sostenendo i progetti che, attraverso le fasi di concezione e pre-produzione, si prefiggono di realizzare un prototipo di videogioco destinato alla distribuzione commerciale.

Leggi anche: Resto al Sud, come l’incentivo di Invitalia può aiutare l’imprenditoria del Centro e Sud Italia nel post Covid

 

Le agevolazioni

Le agevolazioni consistono in un contributo a fondo perduto che copre il 50% delle spese e dei costi ammissibili. Sono finanziabili le seguenti spese:

  • prestazioni lavorative svolte dal personale dell’impresa coinvolto nella realizzazione del prototipo
  • prestazioni professionali commissionate a liberi professionisti o ad altre imprese
  • attrezzature tecniche (hardware) di nuova fabbricazione acquistate per la realizzazione del prototipo
  • licenze di software acquistate per la realizzazione del progetto.

 

 

Come presentare la domanda

La domanda può essere presentata online attraverso la piattaforma web di Invitalia dalle ore 12 del 30 giugno 2021 e la valutazione avviene in base all’ordine cronologico giornaliero di presentazione. Ogni impresa può presentare due domande di accesso alle agevolazioni in relazione a due diversi progetti.

Tutti i dettagli sul Fondo per l’intrattenimento digitale