desc

LVenture, sottoscritto l’81% delle azioni per 4 milioni di aumento di capitale

Economia Digitale
ECONOMY
Edit article
Set prefered

LVenture, sottoscritto l’81% delle azioni per 4 milioni di aumento di capitale

Luigi Capello: «Si tratta di un risultato molto importante, raggiunto in un difficile contesto finanziario caratterizzato da grande instabilità sui mercati»

Luigi Capello: «Si tratta di un risultato molto importante, raggiunto in un difficile contesto finanziario caratterizzato da grande instabilità sui mercati»

Economia Digitale

LVenture Group – holding di venture capital quotata sull’MTA di Borsa Italiana – comunica che in data odierna si è conclusa l’offerta in opzione agli azionisti LVG di massime n. 9.741.116 azioni ordinarie di nuova emissione (le “Nuove Azioni”), derivanti dall’aumento di capitale deliberato dall’Assemblea straordinaria del 2 febbraio 2016.

Complessivamente, al termine del Periodo di Offerta e dell’Offerta in Borsa, sono stati esercitati n. 14.343.444 diritti di opzione e quindi sottoscritte n. 7.888.894 Nuove Azioni, pari a circa l’81% del totale delle Nuove Azioni, per un controvalore pari a 4.039.114 euro.

Luigi Capello, Amministratore Delegato di LVenture Group: «Si tratta di un risultato molto importante, raggiunto in un difficile contesto finanziario caratterizzato da grande instabilità sui mercati. Desidero ringraziare tutti gli azionisti che, sottoscrivendo l’aumento di capitale, hanno confermato la propria fiducia nella nostra realtà. Fiducia di cui sapremo far tesoro per il perseguimento degli obiettivi strategici del Piano industriale 2016-2019 volti a: 1) consolidare il posizionamento di LVenture Group; 2) continuare la politica di investimento nelle migliori startup digitali; 3) e perseguire la valorizzazione delle startup di portafoglio nell’ottica di realizzare significative exit».

Durante il periodo di offerta in opzione, iniziato il 20 giugno e conclusosi il 7 luglio 2016 (il “Periodo di Offerta”) sono stati esercitati n. 12.740.404 diritti di opzione validi per la sottoscrizione di n. 7.007.222 Nuove Azioni, pari al 71,93% del totale delle Nuove Azioni, per un controvalore complessivo pari a Euro 3.587.697,69. Ai sensi dell’art. 2441, comma 3, del codice civile (l’”Offerta in Borsa”), LVenture Group ha poi offerto in Borsa, a partire dal 13 luglio, tutti i n. 4.970.716 diritti di opzione non esercitati nel Periodo di Offerta che sono stati interamente venduti al termine del secondo giorno d’asta. I diritti esercitati al termine del periodo d’asta, pari a 1.603.040, hanno portato alla sottoscrizione di n. 881.672 azioni per un controvalore di 451.416 euro.

L’Azionista di maggioranza, LV.EN. Holding S.r.l. ha sottoscritto n. 3.515.626 Nuove Azioni, pari al 44,56% del totale delle Nuove Azioni sottoscritte.

Si ricorda che i Sottoscrittori delle Nuove Azioni beneficeranno dei seguenti incentivi fiscali:
Una detrazione ai fini IRPEF del 19% della somma investita, per le persone fisiche;
Una deduzione ai fini IRES del 20% della somma investita, per le persone giuridiche.