La startup della videofirma Visabit incassa un round da 646 mila euro - Startupitalia
single.php

Ultimo aggiornamento il 21 gennaio 2020 alle 9:30

La startup della videofirma Visabit incassa un round da 646 mila euro

Visabit, startup innovativa italiana che offre e installa soluzioni personalizzate per la videoidentificazione e la videofirma aderenti all’ultima normativa sul tema di Banca d’Italia, ha incassato un round da 646,5 mila euro (sottoscritto da investitori privati)

Visabit startup innovativa di FinTech specializzata nello sviluppo di soluzioni tecnologiche semplici e sicure per l’identificazione digitale, ha incassato un round da 646,5 mila euro, i capitali serviranno a supportare lo sviluppo del piano di business con l’obiettivo di una futura quotazione nei mercati di riferimento del Fintech, come la borsa di Londra.

Per realizzare questo ambizioso progetto, Visabit ha inoltre presentato il proprio progetto nell’ambito del programma europeo Horizon 2020, candidandosi a ricevere un finanziamento a fondo perduto per 2,5 milioni di euro, a fronte di un piano di sviluppo di 3,5 milioni complessivi. Si tratta del secondo round per la startup, dopo uno iniziale di seed money.

Visabit: soluzioni personalizzate per la VideoFirma

Visabit, con sede a Bergamo, è la TechFin di GruppoARC, lanciata nella primavera del 2019. Guidata dal presidente e ceo Massimo Merlino, la startup offre soluzioni digitali di KYC (Know Your Client) accessibili da qualsiasi smartphone o dispositivo mobile, che includono la video-identificazione della clientela e la videofirma di qualsiasi contratto o documento generato dall’operatività a distanza.

I servizi di Visabit sono ideali per le aziende del settore finanziario e assicurativo pronte a cogliere da subito le opportunità offerte dal Fintech e dal RegTech. In questi ambiti, la startup ha portato a compimento un importante progetto innovativo chiamato “La Tua Finanza Nello Smartphone” (TFNS) che rende possibile soddisfare a distanza – usando solo lo smartphone e le sue app – ogni esigenza finanziaria del cliente, dall’apertura del mandato all’operatività successiva fino all’archiviazione sostitutiva.

L’innovazione digitale di Visabit sta nella videofirma, che rappresenta l’unione di: video riconoscimento a distanza, processi digitali in compliance con la normativa vigente, apposizione a distanza della firma sul contratto.

 

FinancialDelivery, la piattaforma digitale

Vis-à-bit offre i suoi servizi a FinancialDelivery, una piattaforma digitale di servizi finanziari fondata da manager indipendenti e di grande esperienza. FinancialDelivery si avvale della sinergia tra diverse società operanti nel settore finanziario e in quello tecnologico, posizionandosi come il partner di riferimento per mettere in relazione la generazione Millennial con il mercato dei capitali.

A Visabit si rivolgono sia grandi player che guardano alle opportunità del digitale come nuovo canale di vendita e di relazione con i clienti, sia piccole e medie imprese che vedono la video identificazione e la videofirma come elementi su cui basare il proprio modello di business completamente digitale.

“Il potenziale di Visabit è elevatissimo. Ha dichiarato Massimo Merlino – Presidente di Visabit, In futuro identificare il cliente sarà fondamentale in tutte le migliaia di transazioni mobiliari e immobiliari di valore significativo. Poiché le nostre tecnologie possono essere utilizzate per un grande numero applicazioni, siamo aperti a partnership e collaborazioni con aziende di ogni dimensione e settore.

Crediamo nel connubio fra tecnologia e rapporto umano, la tecnologia ci permette di essere presenti sempre ed ovunque, di essere più efficienti e più trasparenti con i nostri clienti. Il rapporto umano è fiducia e ci permette di dare più valore alla nostra relazione”.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter