PwC e Polis Fondi Sgr insieme per un Fondo che gestirà NPE
single.php

Ultimo aggiornamento il 4 novembre 2020 alle 9:36

PwC e Polis Fondi Sgr insieme per un Fondo che gestirà NPE

La fase di strutturazione è alle ultime battute e la SGR è altresì in procinto di individuare uno special servicer per il servicing dei crediti da gestire. L’avvio dell’operatività del Fondo è previsto tra fine 2020 e l’inizio del 2021

Polis Fondi SGR e PwC Italia hanno siglato un accordo di collaborazione strategica ed operativa finalizzato alla realizzazione di un Fondo di Investimento Alternativo (cd. FIA) mobiliare, riservato e multicomparto per la gestione dei crediti classificati come Unlikely to Pay (cd. UtP) e Non Performing Loans (cd. NPL).

Il Fondo opererà tramite due comparti distinti, uno per gli NPL e uno per gli UtP. I crediti saranno acquisiti dalle banche mediante apporto oppure cessione pro-soluto, coinvolgendo fondi di Private Equity ed Investitori Istituzionali. I crediti verranno cartolarizzati ai sensi della Legge n. 130/99 mediante la costituzione di apposita SPV.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche