desc

Arriva il cashback di Poste Italiane. E con PostePay non servono SPID e AppIO

Economia Digitale
ECONOMY
Edit article
Set prefered

Arriva il cashback di Poste Italiane. E con PostePay non servono SPID e AppIO

La registrazione al programma Cashback di Stato potrà avvenire direttamente sulle App Postepay e BancoPosta

La registrazione al programma Cashback di Stato potrà avvenire direttamente sulle App Postepay e BancoPosta

Economia Digitale

Trepidazione, anche per via dei tanti problemi tecnici riscontrati oggi dall’AppIO, KO per l’enore afflusso di istanze inoltrate dai consumatori per aderire al programma, per l’avvio, previsto da domani, martedì 8 dicembre, dell’Extra Cashback di Natale. Anche Poste Italiane ha deciso di cavalcare l’onda del Cashback di Stato. Il Gruppo infatti ha annunciato un “beneficio di 1 euro” per tutte le transazioni di pagamento superiori ai 10 euro eseguite tramite App e codice Postepay presso tutti gli Uffici Postali e gli altri punti vendita convenzionati con questa nuova modalità di pagamento tramite codice QR. Un vero e proprio cashback di Poste Italiane, insomma.

Leggi anche: Cashback senza SPID e AppIO? Così è possibile ricevere il bonus

Che cos’è il cashback di Poste Italiane

“La finalità di questa iniziativa e quella di promuovere per cittadini e commercianti una nuova modalità di pagamento e di incasso semplice, conveniente e sicura anche in termini di distanziamento sociale”. Fanno sapere dal Gruppo presentando quello che potrebbe essere definito il Cashback di Poste Italiane.

Leggi anche: Lotteria degli scontrini, come chiedere il codice per partecipare

Consisterà in un 1 euro a beneficio dell’utente per tutte le transazioni di pagamento superiori ai 10 euro eseguite tramite App e codice Postepay presso tutti gli Uffici Postali e gli altri punti vendita convenzionati con questa nuova modalità di pagamento tramite codice QR. “La campagna Postepay sui pagamenti digitali in App, che si aggiunge all’incentivo del 10% previsto dal Cashback di Stato, sarà attiva fino al 28 febbraio 2021. Per i commercianti convenzionati l’accettazione dei pagamenti con Codice Postepay sarà completamente gratuita fino al 31 dicembre 2021”.

Leggi anche: Con Satispay si può attivare l’Extra Cashback di Natale senza SPID o App IO

Inoltre fanno sapere che tutti i titolari delle carte di Poste Italiane potranno eseguire la registrazione necessaria per la partecipazione al programma Cashback di Stato direttamente sulle App Postepay e BancoPosta, in alternativa alla procedura di registrazione tramite Spid sull’AppIO.