Homepal continua la sua corsa: nuovo obiettivo 2,5 milioni su Mamacrowd - Startupitalia <
page-article-thron.php
In collaborazione con Logo Content By
In collaborazione con Logo Content By

Mar 26, 2021

Homepal continua la sua corsa: nuovo obiettivo 2,5 milioni su Mamacrowd

La campagna, che scade l'11 aprile, è una delle più grandi campagne mai effettuate in Italia attraverso una piattaforma di equity crowdfunding. L'azienda proptech ha conquistato la fiducia di 450 investitori e punta a far crescere il team dei propri agenti e a potenziare gli strumenti digitali a disposizione.

Mar 26, 2021

Homepal continua la sua corsa: nuovo obiettivo 2,5 milioni su Mamacrowd

La campagna, che scade l'11 aprile, è una delle più grandi campagne mai effettuate in Italia attraverso una piattaforma di equity crowdfunding. L'azienda proptech ha conquistato la fiducia di 450 investitori e punta a far crescere il team dei propri agenti e a potenziare gli strumenti digitali a disposizione.

A inizio febbraio Homepal aveva lanciato una sfida al settore immobiliare italiano, con un’ambiziosa raccolta fondi su Mamacrowd e l’obiettivo di accelerarne la digitalizzazione in Italia. Il target di un milione di euro non è solo stato raggiunto in tempi record, è stato anche raddoppiato a 2 milioni e poi nuovamente esteso, arrivando di fatto a rappresentare una delle più grandi campagne mai effettuate in Italia attraverso una piattaforma di equity crowdfunding. Nelle ultime settimane della campagna, in chiusura l’11 aprile, Homepal punta a raggiungere i 2,5 milioni di euro. Un obiettivo ambizioso che secondo la società conferma l’efficacia del crowdfunding come strumento per semplificare laccesso ai capitali e accelerare la crescita delle imprese, in un momento particolarmente cruciale per la ripresa della nostra economia. Forti dell’ondata di fiducia dimostrata dagli oltre 450 investitori che hanno aderito alla campagna, i vertici dell’azienda rivolgono un messaggio a chi li ha sostenuti e a chi vorrà anche in futuro sostenerli nella crescita del progetto.

 

“Abbiamo registrato un interesse straordinario da parte degli investitori e per questo siamo estremamente orgogliosi di allargare ancora di più la nostra community – commenta Andrea Lacalamita, co-founder e Presidente di Homepal -. I risultati raggiunti testimoniano la fiducia delle persone nel nostro progetto e questo rappresenta per noi un punto di partenza importante per raggiungere nuovi ambiziosi traguardi”.La campagna di Homepal e molte altre presenti sulla nostra piattaforma stanno dimostrando che il crowdfunding è diventato un canale primario di raccolta di capitali, con cifre che possono fare la differenza per qualunque PMI” aggiunge Dario Giudici, Ceo di Mamacrowd.

Analizzando i profili di chi ha contribuito all’iniziativa, Homepal ha rilevato che il 30% degli investitori ha un’età tra i 45 i 54 anni, ma una grande partecipazione proviene anche da parte dei giovani: il 28,4% ha unetà addirittura inferiore ai 34 anni. Un dato estremamente significativo che dimostra la percezione nel nostro paese di una spiccata sensibilità tra le nuove generazioni per le urgenze del settore immobiliare.

La pandemia ha sicuramente cambiato le carte in tavola, portando ad un’inevitabile accelerazione dei processi di digitalizzazione già in atto nel settore ma anche facendo emergere con forza i nuovi bisogni degli italiani e una crescente apertura agli strumenti digitali, che possono agevolare il processo di compravendita perfino in un mercato ancora prettamente analogico e tradizionale.

La crescita di oggi si pone nuovi obiettivi: Digital Agents e strumenti sempre più avanzati

La digital transformation è parte del DNA di Homepal fin dalla nascita, che da subito è diventata protagonista nel settore proptech, consolidando mese dopo mese la propria crescita e dimostrando che la tecnologia è nel futuro del real estate: oltre al successo della campagna, solo nell’ultimo mese la società ha organizzato 5400 appuntamenti, +61% rispetto al miglior mese pre-covid. L’obiettivo di Homepal è arrivare a gestire 500 transazioni immobiliari al mese e diventare la prima agenzia immobiliare italiana: la raccolta fondi su Mamacrowd permetterà all’azienda di investire maggiori risorse per crescere. I fondi raccolti saranno utilizzati in particolare per rafforzare sempre di più il team dei Digital Agent, agenti che gestiscono le trattative da remoto, sviluppare App e potenziare il motore di valutazione, lanciare campagne di advertising per stimolare le conversioni online e incrementare lawareness del brand e acquisire annunci premium” in tutta Italia. “Ambizione che siamo emozionati di condividere con chi ha deciso di partecipare al nostro percorso di crescita”.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter