Che cosa fa Trax, la startup che ha appena chiuso un round di serie E da 640 milioni di dollari - Startupitalia
single.php

Ultimo aggiornamento il 8 Aprile 2021 alle 11:38

Che cosa fa Trax, la startup che ha appena chiuso un round di serie E da 640 milioni di dollari

Guidano il round SoftBank e BlackRock. L'azienda utilizza una tecnologia di visione artificiale per scansionare i contenuti degli scaffali dei negozi, identificare i prodotti esauriti per il rifornimento immediato e aiutare i consumatori a trovare ciò di cui hanno bisogno

Trax, startup con sede a Tel Aviv che sviluppa tecnologie di visione artificiale per i rivenditori fornendo una visibilità capillare delle scorte nei negozi, ha raccolto 640 milioni di dollari da SoftBank Vision Fund II e BlackRock Inc. per finanziare la sua espansione globale. Hanno partecipato al round di serie E anche OMERS, uno dei più grandi piani pensionistici del Canada, e Sony Innovation Fund di IGV.

Trax prevede di utilizzare il nuovo capitale per espandere i suoi servizi, incluso il cosiddetto merchandising dinamico, che combina piattaforme di visione artificiale e apprendimento automatico con lavoratori on-demand simili a Uber per aiutare i suoi clienti a mantenere i loro scaffali sempre riforniti. In Nord America, l’azienda ha più di 1,4 milioni dipendenti.

I robot di Trax percorrono i corridoi dei magazzini tracciando i prodotti

Trax ha sviluppato una tecnolgia incorporata in un robot che utilizza hardware avanzato, visione artificiale e intelligenza artificiale per scansionare ciò che è sugli scaffali e identificare i prodotti esauriti per un rifornimento sempre più rapido. La tecnologia consente inoltre agli utenti di trovare prodotti nel negozio utilizzando le app del cellulare o device per scopi speciali in loco.

I robot di Trax percorrono i corridoi dei magazzini, monitorando i prodotti e producendo immagini di diverse categorie di prodotti più volte al giorno. I dati raccolti vengono caricati su un cloud e le immagini vengono analizzate. Il negozio riceve informazioni in tempo reale sugli acquisti dei consumatori nel negozio e i magazzini vengono subito allertati della mancanza di prodotti. Presso la sede delle aziende, i manager possono osservare le operazioni in tempo reale e ottenere informazioni su quali sono i prodotti più venduti.

L’operazione di round di serie E

“Stiamo assistendo al settore della vendita al dettaglio che adotta le tecnologie digitali a un ritmo senza precedenti”, ha affermato Joel Bar-El, presidente e co-fondatore di Trax. “Nonostante le turbolenze del 2020, abbiamo fatto passi da giganti nella nostra attività grazie al duro lavoro, alla dedizione e allo spirito di squadra di Trax. Le nostre numerose soluzioni soddisfano le complesse esigenze dei marchi e dei rivenditori di prodotti di largo consumo mentre si adattano rapidamente ai cambiamenti nel comportamento dei consumatori. Questo finanziamento pone Trax con fiducia in prima linea nel futuro della vendita al dettaglio, dove il fisico e il digitale si combinano in nuovi modi per portare esperienze significative agli acquirenti “.

“Attraverso la sua innovativa piattaforma AI e le tecnologie di riconoscimento delle immagini, riteniamo che Trax stia ottimizzando i negozi al dettaglio consentendo ai marchi e ai rivenditori di prodotti di largo consumo di eseguire strategie di inventario migliori utilizzando dati e analisi”, ha affermato Chris Lee, direttore di SoftBank Investment Advisers. “Siamo entusiasti di collaborare con il team Trax per espandere la loro offerta di prodotti e entrare in nuovi mercati”.

“Trax ha costruito la sua sofisticata piattaforma cloud per la vendita al dettaglio, basata sull’intelligenza artificiale da oltre un decennio”, ha affermato Justin Behar, CEO di Trax. “Abbiamo iniziato il nostro viaggio creando nuove soluzioni di visione artificiale per la vendita al dettaglio e da allora abbiamo ampliato le nostre capacità per soddisfare le esigenze in evoluzione del moderno ecosistema di vendita al dettaglio. Attraverso questo investimento significativo da SoftBank, BlackRock e altri, investiremo nel nostro team, estenderemo la nostra leadership di mercato, continueremo a espandere la nostra attività di vendita al dettaglio e guideremo le prossime fasi di crescita e innovazione a lungo termine “.

Importanti progressi tech di Trax

Justin Behar, CEO di Trax, ha affermato che l’azienda utilizzerà i fondi del round per espandere la propria forza lavoro, aumentare la strategia di marketing per far crescere la propria attività. L’azienda con sede a Tel Aviv è stata fondata nel 2010 da Dror Feldheim e Bar-El. Tra i suoi clienti ci sono marchi come: Coca Cola, Nestlé, Heineken, Unilever che utilizzano la tecnologia di Trax per ottenere informazioni sugli scaffali dei loro prodotti nei negozi.

Dalla sua fondazione nel 2010, Trax ha aperto la strada a una serie di importanti progressi tecnologici per il settore dei brand CPG. L’anno scorso, Trax ha lanciato una suite di soluzioni autonome di monitoraggio degli scaffali e un servizio di merchandising dinamico a livello aziendale basato sull’intelligenza artificiale per aiutare i marchi e i rivenditori a mantenere i prodotti sugli scaffali con l’assistenza di Trax Flexforce, on-demand.

Trax ha uffici negli Stati Uniti, Singapore e Israele e serve clienti in oltre 90 paesi.

J.P. Morgan ha assistito Trax nel round di investimento di Serie E.

UV T-Growth

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche