desc

Un quarto delle donne italiane acquista i regali solo online

Economia Digitale
SMART MONEY
Edit article
Set prefered

Un quarto delle donne italiane acquista i regali solo online

L’indagine di Showroomprive in vista del prossimo Natale: il 23% delle donne italiane acquisterà i regali solo online. Il 28,4% sceglierà la Rete per la metà.

L’indagine di Showroomprive in vista del prossimo Natale: il 23% delle donne italiane acquisterà i regali solo online. Il 28,4% sceglierà la Rete per la metà.

Economia Digitale

(Comunicato stampa)

Natale 2014 si avvicina e si comincia a pensare ai regali per amici e parenti, a dove passare le tanto attese festività, e con chi, a come addobbare la propria casa e imbandire le tavole. Ecco che per scovare nuove idee e fare buoni acquisti sempre più persone ricorrono allo shopping online, diffuso e apprezzato ormai da gran parte degli italiani grazie anche all’aumento di fiducia nel commercio elettronico, all’emergere di nuovi modelli di business online e all’alto livello di penetrazione degli smartphone nel nostro Paese.

Un incremento confermato dagli ultimi dati dell’Osservatorio eCommerce B2C del Politecnico di Milano e Netcomm  secondo il quale le vendite via smartphone nel nostro Paese registrano un incremento del 100% nel 2014, superando  gli 1,2 miliardi di euro, pari al 9% dell’e-commerce complessivo. Aggiungendo quelle via tablet, l’incidenza delle vendite da dispositivi mobili raggiunge il 20% del totale e-commerce. Sempre secondo questi dati la crescita dell’e-commerce B2c in Italia registra un +17% nel 2014 per un valore complessivo delle delle vendite a quota 13,3 miliardi di euro.

In vista del prossimo Natale, circa un quarto delle donne italiane, il 23%, afferma che comprerà online tutti i propri regali, mentre il 28,4% ricorrerà allo shopping online per acquistarne almeno la metà. Questo è ciò che emerge dall’ultima indagine sul Natale 2014, condotta su un campione di circa 1.000 donne italiane da Showroomprive.com, uno dei principali player delle vendite private online in Europa, specializzato nell’offerta di articoli di grandi marche orientate principalmente al pubblico femminile.  I risultati dell’indagine “Showroomprive Natale 2014”, confermano che almeno il 23% delle consumatrici ha intenzione di realizzare online tutti i propri acquisti natalizi principalmente per evitare le code, anticipare gli acquisti, trovare ciò che si desidera con facilità e a prezzi vantaggiosi. Mentre il 19,2% ricorrerà allo shopping online per il 75% degli acquisti, il 18% ha dichiarato che comprerà online il 25% dei propri regali di Natale e l’11% acquisterà su internet meno del 25% dei regali.

Budget natalizio
Per quanto riguarda il budget destinato all’acquisto dei regali di Natale 2014, il 38,6% delle donne spenderà una cifra compresa tra i 200 e i 300 euro, mentre il 22% delle intervistate conta di arrivare a circa 150 euro. Rimane una porzione del campione, sul 4%, che conta di destinare più di 500 euro ai regali, e  il 35% che prevede di spendere per i regali natalizi meno di 100 euro.

I dati estratti dalle analisi pre-natalizie delle abitudini di acquisto dei soci italiani iscritti a  Showroomprive.it sono coerenti con i risultati del recente studio di Google Holiday Shopper Intentions da cui emerge che il 26% dei consumatori inizia a cercare i regali di Natale già nel mese di ottobre.

Così, gli acquisti natalizi in Italia su Showroomprive.com hanno anticipato di tre settimane rispetto al 2013, principalmente a causa della maggiore maturità dei consumatori italiani di e-commerce e del livello di penetrazione del mobile commerce nel nostro Paese. Le categorie protagoniste per i regali di Natale 21014 sono: accessori moda e abbigliamento (30,4%), prodotti tecnologici (25%), profumi e cosmetici (19%) seguite poi da libri o film (10,3%), gioielli e bigiotteria (8,7%) e decorazioni e articoli per la casa (6,6%).