Aumento di capitale per Mida Più, la startup dell'alternativa italiana all'olio di palma immagine-preview

Gen 26, 2018

Aumento di capitale per Mida Più, la startup dell’alternativa italiana all’olio di palma

Con una valutazione di 4 milioni di euro, la startup umbra vincitrice di Unicredit Start Lab ha visto l'ingresso di un investitore asiatico al quale è stato trasferito il 2,7 per cento della società

L’alternativa italiana all’olio di palma ottiene successo nel mondo. La startup umbra Mida Più ha concluso il primo aumento di capitale che riconosce alla società una valutazione di poco inferiore ai 4 milioni di euro. Questo comporta il trasferimento del 2,7 per cento della società a un investitore asiatico, lasciando oltre il 97 per cento in mani italiane.

La startup vincitrice di Unicredit Start Lab

Mida+ è risultata vincitrice nel concorso Unicredit Start Lab, che premiava tra le 898 aziende italiane partecipanti, la migliore Start Up innovativa 2016 (Innovative Made in Italy). La sua idea innovativa è stata quella di creare un grasso vegetale a base olio d’oliva con caratteristiche qualitative superiori a quelle dei grassi presenti oggi sul mercato. Il prodotto citato si chiama Cremolì, è ottenuto senza processi chimici e con un impatto molto positivo sull’ambiente a differenza dell’olio di palma, sempre di più accusato di essere causa di problemi per i paesi di maggiore produzione.

L’innovazione dell’olio d’oliva

Una soluzione green, quindi, che ha già ottenuto importanti riconoscimenti a livello internazionale soprattutto in seguito alla crescente preoccupazione per gli effetti negativi dell’uso dell’olio di plama in un numero elevato di prodotti da forno e non solo. La valutazione economica ottenuta dalla startup conferma la sua crescita e le potenzialità di sviluppo. «Siamo entusiasti di iniziare il 2018 con un assetto più internazionale. L’ingresso del nuovo socio, oltre a rafforzarci finanziariamente, rappresenta per noi il primo step di una strategia ben più ampia con cui intendiamo gettare le basi per vendere Cremolì su tutti i mercati, compresi quelli in forte espansione valorizzando ingredienti tipici del nostro bel Paese, come l’olio di oliva. Cremolì soddisfa le necessità alimentari del consumatore moderno, sempre più esigente e attento alla GQS (gusto/qualità/salute)», ha commentato Filippo Pompili Ferrari, Presidente di MIDA Più.

I benefici per la salute

Nella mission dell’azienda c’è l’obiettivo di creare prodotti innovativi e di qualità che rispondono alle richieste del mercato ma che abbiano come protagonista il più nobile dei grassi, l’olio d’oliva. Grazie ad anni di sperimentazione, Mida Più è riuscita a creare un grasso insaturo che abbia le stesse caratteristiche dei grassi saturi finora utilizzati nell’industria alimentare. Questo consente, quindi, di non rinunciare alle proprietà nutritive dell’olio d’oliva e allo stesso tempo di non avere problemi nella produzione.

 

 

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter