Esporre a Seeds&Chips 2016 con il 50% di sconto. Ecco come

L’offerta è valida fino al 25 febbraio

Seeds&Chips 2016, l’evento internazionale interamente dedicato alla food innovation, lancia un’offerta per le startup che desiderano esporre durante la manifestazione che si terrà dall’11 al 16 maggio a Milano.

L’offerta è valida fino al 25 febbraio e prevede:

– Desk (una scrivania, due sedie e stendardo con logo aziendale: 1.000 euro + IVA (invece di 1.500 euro + IVA)

– Stand di 12,5 mq (solo spazio): 1.800 euro + IVA (invece di 3.600 euro + IVA)

– Stand di 12,5 mq preallestito: 3.300 euro + IVA (invece di 5.500 euro + IVA)

Startup 25 feb

Seeds&Chips 2016 è un punto di riferimento per centinaia di startup, aziende del food e del tech, investitori, opinion leader e policy makers. Un modo per condividere contenuti e visioni, progetti ed esperienze, perché innovare il food system non è solo una opportunità, è una sfida che riguarda tutti. Quattro giorni di esposizione, conferenze, business matching, hackathon, pitch e award con i protagonisti di Food Tech, Ag Tech, Internet of Food.

Food Innovation

La food innovation riguarda le innovazioni in tutta la filiera agroalimentare, dal campo alla tavola. L’aumento della popolazione mondiale e del consumo di proteine, i cambiamenti climatici e la crescente scarsità di risorse disponibili, i mutamenti socio demografici e la tutela della salute, l’evoluzione irreversibile e conclamata nei processi di scelta e acquisto, impongono un cambiamento nei modi in cui il cibo è prodotto, trasformato, distribuito, comunicato e consumato. Mai prima d’ora nella sua storia l’uomo si è trovato di fronte a sfide così urgenti e di breve periodo; mai prima d’ora ha avuto a disposizione l’infrastruttura tecnologica per affrontarle; dalle potenzialità, per alcuni aspetti, ancora tutte da scoprire o applicare.

Per maggiori informazioni e per aderire all’offerta cliccare qui.

Alla scoperta delle frontiere digitali della didattica: il 5 maggio c’è l’Edu Day a L’Aquila

Si terrà in Abruzzo la seconda edizione dell’Edu Day di Microsoft, una giornata di formazione e informazione dedicata a insegnanti, animatori digitali e dirigenti scolastici sulle nuove tecnologie digitali per la didattica

Un metodo per stampare in 3D con la polvere di Marte

L’idea quasi fantascientifica della colonizzazione dello spazio ha ispirato i ricercatori della Northwestern University che hanno pensato a un modo per realizzare strumenti necessari alla vita umana con la fabbricazione digitale sfruttando le risorse del suolo extraterrestre

La Nato aprirà un centro di Info warfare, a Helsinki

“Il centro – ha detto il ministro degli Esteri finlandese Timo Soini in conferenza stampa – è stato realizzato per sensibilizzare alle minacce ibride e a come queste possano sfruttare le vulnerabilità delle moderne società occidentali.