Smart&Start, le migliori startup potranno incontrare a New York i venture capitalist USA

Le startup finanziate con Smart&Start sono in prima fila per candidarsi a partecipare alla “One week accelerator”, in programma a New York dall’8 al 13 maggio 2016. L’evento è organizzato da Italian Business & Investment Initiative

Le startup finanziate con Smart&Start sono in prima fila per candidarsi a partecipare alla “One week accelerator”, in programma a New York dall’8 al 13 maggio 2016.

L’evento è organizzato da Italian Business & Investment Initiative per consentire alle startup italiane di entrare in diretto contatto con il venture capital USA e di capire quanto sono fondate e finanziabili le loro ambizioni di crescita internazionale.

New York

L’iniziativa è stata presentata il 9 marzo 2016 con il webinar “Smart&Stripes”, a cui hanno partecipato circa 50 imprese che hanno ottenuto gli incentivi di Smart&Start, gestiti da Invitalia. Per alcune di loro, se supereranno la selezione, si profila la possibilità di trascorrere una settimana nella Grande Mela per presentarsi ai finanziatori americani e confrontarsi con un mercato estremamente ricco e selettivo.

Al webinar ha partecipato Fernando Napolitano – CEO di Italian Business & Investment Initiative – il quale ha sottolineato che l’intenzione è portare a Manhattan circa 15 startup italiane, scelte tra tutte quelle che decideranno di candidarsi.

Napolitano ha sottolineato che gli startupper selezionati dovranno presentare un piano di espansione del business agguerrito e credibile allo stesso tempo.

Nel corso del webinar è stato chiarito come gli operatori americani siano estremamente pragmatici e più che mai focalizzati sulle startup che dimostrano di potere essere altamente redditizie.

“One week accelerator” offre non solo l’opportunità sviluppare rapporti con il venture capital USA, ma anche di capire meglio quali sono le potenzialità di successo e di espansione del proprio business.

Le 6 startup finaliste di .itCup Registro 2017

Dalle 110 candidature arrivate per la sesta edizione della .itCup organizzata dal Registro.it sono stati selezionati i progetti innovativi che parteciperanno alla .itCup School a Pisa. E che il 26 ottobre saranno in finale a Roma

McDonald’s firma una linea di abbigliamento e la consegna a casa con UberEats

La famosa catena di fast food ha pensato per il 26 luglio a una campagna per celebrare il Global Delivery Day: in quella data chi ordinerà con UberEats si verà recapitare a casa un articolo con riferimento al marchio del Big Mac

Negli Stati Uniti arriva il primo avvocato-robot al mondo. Ed è gratuito

Il robot, che si chiama DoNotPay, in realtà è un’intelligenza artificiale in forma di chatbot e offre consulenza gratuita a chi non può permettersi un legale in carne e ossa. Nei due anni di sperimentazione ha contestato 375mila multe per il parcheggio

I vincitori della prima edizione: “Siamo cresciuti grazie a Start To Be Circular”

Grazie alla call di Fondazione Bracco la startup Orthoponics ha acquisito le giuste competenze per conquistare il mercato. Scadenza il 3 di novembre. In palio un premio del valore di 10.000 euro e l’ingresso nell’incubatore SpeedMiUp

Botnet, Microsoft combatte Fancy Bear in tribunale

Per fronteggiare l’offensiva cibernetica che si presume giunga dalla Russia, a Redmond hanno scelto un’arma non convenzionale. I cyber-criminali sono colpiti a suon di carte bollate, e la loro botnet smantellata in tribunale