E’ esploso il razzo di Elon Musk con a bordo il satellite di Zuckerberg

Cape Canaveral: il razzo Falcon 9 doveva portare in orbita il satellite di Facebook per permettere l’accesso a Internet alle popolazioni dell’Africa

Doveva portare in orbita il satellite di Facebook per permettere l’accesso a Internet alle popolazioni dell’Africa, ma il razzo Falcon 9 di SpaceX (la compagnia di Elon Musk) è esploso, a Cape Canaveral, nel corso di un test prima del lancio di sabato. Il razzo era senza equipaggio a bordo e non ci sono stati feriti, ma la deflagrazione è stata potente e avrebbe scosso edifici che si trovavano a diverse miglia di distanza dal luogo dell’incidente. SpaceX ha fatto sapere che l’incidente è stato causato da un’anomalia che ha portato alla perdita del veicolo e del carico che doveva trasportare.

Leggi anche: Il nuovo piano di Tesla scritto da Elon Musk, in 4 concetti chiave

Leggi anche: La nuova sfida di Elon Musk: «Costruiremo il robot domestico del futuro»

 

spacex

credits Josh Miranda / Twitter

SpaceX è la società guidata da Elon Musk, amministratore delegato di Tesla. L’obiettivo (insieme a Blue Origin di Jeff Bezos) è quello di aprire il mercato legato allo spazio al capitale privato, ridurre i costi dei viaggi spaziali e rendere possibile persino la colonizzazione di Marte (entro il 2024). Tra le innovazioni introdotte da SpaceX l’uso di vettori che rientrano sulla Terra non planando come un aereo ma atterrando verticalmente.

2 Commenti a “E’ esploso il razzo di Elon Musk con a bordo il satellite di Zuckerberg”

  1. AndyT

    Il Progresso procede così, per tentativi ed errori, poi per altri tentativi – per fortuna, nessuno si è fatto male (a parte i nervi di Musk e Zuckerberg, probabilmente).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il food italiano parte alla conquista della Cina con la startup Ventuno

Le sorelle Di Franco hanno inventato un modo per presentare l’italian food all’estero: eleganti box a tema regionale con prodotti locali. E ora la piattaforma sarà una delle dieci finaliste dell’Italian Scaleup Initiative in China

Imparare a guidare con la realtà virtuale e aumentata. Il progetto di Guida e Vai

Salvatore Ambrosino, cofondatore e direttore commerciale di Guida e Vai, ha ideato un nuovo sistema di insegnamento per preparare all’esame di teoria le nuove generazioni. I ragazzi potranno simulare con smartphone e visore le situazioni che potrebbero incontrare su strada

Hephaestus Venture, il fondo che porta le startup italiane in Brasile

Il fondo ha la missione di supportare le startup nei processi di internazionalizzazione verso il Brasile, un mercato emergente e in forte crescita, se si pensa che il 57.4% dei finanziamenti in America Latina si concentra in questo Paese.

Cyber-Diplomacy | Che cos’è e qual è il ruolo dell’Italia (nel G7)

Le relazioni internazionali sono chiamate ad avere un ruolo specializzato al Cyber Spazio e devono agire al suo interno per supportare il complesso di accordi e regole di carattere internazionale oggi ancora incompleto in proposito