Attacco hacker pro Turchia su Twitter. L’analisi di Matteo Flora

Oltre 10mila tweet in sei ore, tra le vittime siti di informazione ma anche Forbes, Amnesty International, Unicef. Cosa è successo esattamente?

Sono bastati pochi minuti per mettere sotto attacco alcuni degli account Twitter più autorevoli e invaderli di messaggi in favore del governo turco di Erdogan (ne abbiamo parlato qui). Tra le vittime siti di informazione come il tedesco Die Welt, Forbes, Bbc North America e Reuters Japan ma anche Forbes, Amnesty International, Unicef.

Sulle pagine degli account hackerati sono comparsi tweet con scritte in turco, con simboli nazisti e hashtag contro Germania e Olanda “#nazialmanya o #nazihollanda. Oltre 10mila tweet in sei ore, un attacco difficile da prevedere e che Twitter ha confermato.

Cosa è successo esattamente? Ce lo spiega Matteo Flora nella sua analisi in ci racconta da quale account sono partiti i tweet. Come sempre vi proponiamo un sommario e tutti i contenuti.

Sommario

Contenuti

 

Per un ulteriore approfondimento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Aumento di capitale per Satispay, già raccolti 14 milioni. Obiettivo: mercato estero

Risorse da record per la startup italiana dei pagamenti digitali fondata da Alberto Dalmasso, Dario Brignone e Samuele Pinta. I fondi raccolti saranno destinati all’internazionalizzazione del prodotto. A partire dalla Germania

Chi compra l’usato guadagna 900 euro all’anno. Intervista alla CEO di Subito.it

Secondo l’Osservatorio 2016 Second Hand Economy condotto da DOXA, la compravendita dell’usato cresce di €1 miliardo nel 2016 e ora vale l’1,1% del PIL. Abbiamo sentito Melany Libraro per capire come cambiano le abitudini degli italiani

La centrifuga di Iscleanair ripulisce l’aria dagli inquinanti senza usare filtri

La scaleup, che è inserita nel programma di accelerazione Eit Digital, propone un dispositivo in grado di migliorare la qualità degli ambienti interni ed esterni, sfruttando l’abbattimento in acqua. La sua soluzione può aiutare anche la rigenerazione urbana

Quanto sono sicuri i tuoi sistemi? Ecco cosa ci dice il rapporto Verizon sulle violazioni informatiche

Ransomware e phishing sono in aumento, i settori finanziario e sanitario tra i più colpiti, ma anche le piccole imprese non stanno tranquille. Entusiasmo, distrazione, curiosità e incertezza sono i cavalli di Troia