Startup, tutti gli investimenti del secondo trimestre in una timeline

Dai round più piccoli a quelli milionari, il primo semestre del 2017 si chiude con 76,6 milioni di investimenti, in calo del 12 per cento rispetto allo stesso periodo del 2016. Qui una timeline per scorrere tutti gli aumenti di capitale ottenuti da aprile a giugno

Da Homepal a Codemotion passando da Satispay e Mindesk. Come sono andati gli investimenti del trimestre aprile giugno 2017? Scorrete la timeline per ripercorrerli tutti. Se nei primi tre mesi dell’anno gli investimenti in startup si erano fermati a 36,2 milioni, tra aprile e giugno la cifra ha di poco superato i 40 milioni. Un totale di 76,6 milioni di euro sostanzialmente inferiore agli 86,2 milioni raccolti nello stesso periodo del 2016. Ma vediamo nel dettaglio le operazioni concluse nel secondo trimestre dell’anno. (È possibile consultare i dati relativi al periodo gennaio-marzo 2017 qui)

Ti potrebbe interessare anche

In Europa le startup IoT hanno raccolto 653 milioni in 133 round, 10 exit (una italiana). Fotografia

Le startup europee (Israele compreso) dell’IoT hanno raccolto 653 milioni di euro tra gennaio 2015 e aprile 2016. I round accelerano sia per numero che per finanziamenti raccolti. Francia e Israele in testa.

Investimenti in startup, in Europa i venture spendono 1,5 miliardi in meno

Dai 4,3 miliardi nel 2015, gli investimenti sono calati a 2,8 miliardi. Tra le cause, la Brexit, ma anche una diversa strategia dei venture

Blockchain per i rifugiati: ecco come la usa (bene) la Finlandia

Il progetto con la startup locale Moni coinvolge migliaia di persone: una carta-conto e un’identità digitale memorizzate su blockchain pubbliche lavorano per l’inclusione sociale dei migranti

Airbnb vale 6,5 miliardi di euro per i ristoranti, 257 milioni a Roma

Un rapporto della piattaforma su 44 metropoli internazionali indaga l’impatto degli ospiti sulla ristorazione locale: in media spendono fra i 40 e i 100 dollari a serata, spesso nel quartiere dove alloggiano

Centy ed Eggup | Che fanno le 2 nuove startup di Digital Magics

I due nuovi progetti innovativi di Digital Magics. Ronchini: «Ci hanno convinto non solo per l’elevato valore innovativo, ma soprattutto per le risposte concrete che queste due startup hanno dato ai rispettivi mercati»