Blockchain, cybersecurity, AI, smart city. Su Raiuno arriva “Codice, la vita è digitale”

La proposta estiva di Raiuno ha come protagonista la tecnologia e il suo ruolo nelle nostre vite. “Codice” condotto da Barbara Carfagna andrà in onda per 6 venerdì in seconda serata. Abbiamo chiesto a Barbara Gasperini, una delle autrici, di darci qualche anticipazione

Un nuovo programma sulla Rai condotto da Barbara Carfagna che esplora i confini fisici e virtuali del mondo digitale viaggiando alla scoperta delle società più tecnologicamente avanzate. Codice andrà in onda per sei venerdì a partire da stasera alle 23.30. Si tratta di un programma dedicato a tutte le tecnologie che stanno cambiando l’uomo e la società.

Le sei puntate

Blockchain, cybersecurity, digital humanities, lavoro, intelligenza artificiale, smart cities sono i temi scelti e approfonditi nelle puntate del nuovo programma. In studio, il futurist Federico Pistono: offrirà la visione, basata sui dati scientifici e tecnologici, da qui a dieci anni. La squadra è composta dai giornalisti Barbara Gasperini, Arturo Di Corinto, Elisabetta Kurzel e Nicola di Turi

Abbiamo chiesto a Barbara Gasperini di darci qualche anticipazione sul programma. “Codice è un prodotto mutimediale – ci racconta Gasperini- dove andremo a esplorare le realtà innovative italiane, quelle che possono fare la differenza e competere anche a livello europeo. Nella prima puntata ci occuperemo dell’impatto della Blockchain sulle banche attraverso interviste a Banca D’Italia e ABI”. Ampio spazio sarà dato all’ecosistema startup con interviste a WSENSE spinoff del Dipartimento dell’Università La Sapienza che ha creato una nuova tecnologia per INTERNET DELLE COSE SOTT’ACQUA. “Nella quinta puntata parleremo di smart city portando l’esempio di Dubai ma anche quello di Milano con il progetto E-Novia Yape“.

Le altre puntate saranno dedicate a Robotica, Open innovation, Aerospazio, Intelligenza Artificiale e Digital Humanities

Le puntate saranno in onda in seconda serata su Rai Uno e rieditate il sabato alle 16.

 

WakeUp Influencer Bank: una banca per tutti quelli che contano sui social

L’agenzia di comunicazione pugleise WakeUp ha messo a punto un algoritmo che lancerà a settembre che raccoglierà gli utenti più attivi sui social, che vogliono guadagnare attraverso il proprio profilo. I compensi vanno da oggetti a viaggi, a denaro contante

Il motore di ricerca della moda cresce e aggiunge altre città | Papèm

La startup, guidata da Alberto Lo Bue e Carlo Alberto Lipari, dopo aver ricevuto il premio Endeavor ai MYllennium awards, ha annunciato che l’espansione non si fermerà fino a quando Papèm non sarà presente in ogni angolo di tutte le città

Grind2energy: dai diamanti non nasce niente, dalla spazzatura nasce energia

In Winsconsin gli scarti alimentari prodotti dai supermercati e dai ristoranti diventano fonte per la produzione di combustibile. Un sistema per abbattere i rifiuti solidi e produrre energia in modo sostenibile

Efficienza energetica in edilizia. La call di Klimahouse Startup Award

C’è tempo fino al 20 novembre per partecipare alla seconda edizione della call per startup europee attive nell’ambito delle tecnologie legate allo smart building, allo smart living e alla smart city che mettano al centro del proprio operato la sintonia tra uomo e natura

Game of Thrones, ancora minacce da Mr. Smith

I sedicenti hacker che avrebbero violato il network di HBO tornano alla carica. Promettendo di rilasciare il finale della settima stagione del Trono di Spade prima della messa in onda