Startup, numeri, visioni, Europa | All’Auditorium il Festival Economia Come

Dal 17 al 19 novembre in programma dialoghi, interviste, storie e anche il Campus Impresa di Invitalia, che ha promosso l'iniziativa in collaborazione con LUISS

«Sarà un appuntamento molto importante, che abbiamo felicemente pensato, progettato e che speriamo di realizzare con successo. Così l’economia diventerà approfondimento per tutti su come cambia il Paese. Dobbiamo far comprendere le dinamiche della crescita del nostro PIL. Una crescita però che dovrà essere duratura e non effimera». Queste le parole con cui Domenico Arcuri, ad di Invitalia, descrive il Festival Economia Come, appuntamento in programma dal 17 al 19 novembre all’Auditorium – Parco della Musica di Roma: iniziativa ideata e promossa da Invitalia, in collaborazione con l’Università LUISS Guido Carli. In agenda 30 appuntamenti organizzati in diversi format, dibattiti su temi di attualità, con spazio alle visioni di economisti nazionali ed internazionali e approfondimenti con i protagonisti dell’innovazione, dell’impresa e delle istituzioni. Ospiti durante la tre giorni anche il ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, il consigliere delegato di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina e il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia. «Abbiamo pensato – ha aggiunto Arcuri – ad un nuovo modo di rendere fruibile l’economia al grande pubblico. Non solo attraverso pillole informative somministrate normalmente dalla stampa, ma puntando su approfondimenti utili per comprendere soprattutto le ragioni della crescita del nostro PIL. Riporteremo nella capitale – ha aggiunto ancora –  una discussione approfondita sulla sostenibilità di questa crescita complessiva dell’Italia, attraverso un evento di servizio a disposizione di tutti e non solo per addetti ai lavori».

Storie nell’Italia che innova

Ad aprire la kermesse, venerdì nella Sala Petrassi dell’Auditorium, Riccardo Luna presenta Start Up! Storie di successo nell’Italia che innova: dibattito aperto con alcuni startupper italiani, protagonisti di storie di tecnologia, idee e progetti innovativi, come Davide Dattoli (Talent Garden), Paolo Mirabelli (Dronilab), Diva Tommei (Solenica), Marco Trombetti (Translated) e Chiara Russo, CEO e co-founder di Codemotion.

Campus Impresa…

Si chiama Campus Impresa lo spazio realizzato da Invitalia in occasione della prima edizione di Economia Come. L’area è divisa in zone tematiche (ExhibitionHelp Desk ImpresaWork Cafè) che raccontano l’avventura di fare impresa, attraverso un percorso indicato da un apposito yellow carpet che guida i visitatori dall’ingresso dell’Auditorium fino agli spazi espositivi di Campus Impresa.

E’ possibile prenotarsi online e presso lo spazio Campus Impresa durante i giorni del Festival, al work cafè Innovazione con gli esperti di Invitalia per iniziare a trasformare le idee innovative in impresa e al work cafè Innovazione sociale per avviare, in modo informale e diretto, un primo confronto a tutto campo sul mondo del no profit e sulle agevolazioni previste.

Nella prima delle aree tematiche è prevista l’esposizione di alcuni prodotti innovativi di eccellenza imprenditoriale finanziati con le agevolazioni di Invitalia a favore delle startup. 

…2 Help Desk

Nei tre giorni di Economia Come a disposizione del visitatori, sempre nello spazio Campus Impresa, anche due Help Desk su Crea la tua impresa, a disposizione dei visitatori per iniziare a scoprire come finanziare con le agevolazioni di Invitalia la propria idea imprenditoriale e trasformarla in progetto di business, e Come rafforzare la tua impresa, dedicato agli investimenti di più ampie dimensioni e alle aziende che lavorano e producono all’interno delle aree colpite da crisi industriale e di settore.

Quale economia?

Tra gli ospiti della tre giorni, Sebastiano Maffettone, docente ordinario di Filosofia Politica alla LUISS, Lorenzo Bini Smaghi e Daniel Gros, membri della LUISS School of European Political Economy: contribuiranno a due eventi del Festival Economia Come: la lezione Quale Economia? Uno sguardo filosofico (domenica 19, alle 12) e il dibattito Chi comanda in Europa (sabato 18, alle 16), coordinato dalla giornalista Tonia Mastrobuoni.