immagine-preview

Mar 11, 2019

Vidoser entra nella community di Friendz. E lancia un’equity su 200Crowd

La startup fondata in Sicilia avrà come socio di minoranza l'azienda leader nel digital marketing. A seguire l'accordo è stato il gruppo Comunicatica

Vidoser è entrata nella famiglia di Friendz, l’azienda leader nel digital marketing che diventa così socia di minoranza della startup italiana specializzata sui video influencer. Fondata a Catania, la più grande piattaforma digitale per microinfluencer ha anche lanciato la sua prima campagna di equity crowdfunding su 200Crowd. Fondata in Sicilia nel 2018, l’azienda era già partecipata da Comunicatica ed è partner di Open-Box, l’agenzia di comunicazione dello stesso gruppo.

Leggi anche: Friendz, la startup non convenzionale

«Con Alessandro Cadoni, Cecilia Nostro, Daniele Scaglia e Giorgio Pallocca c’è stata subito un’intesa su come insieme vediamo il mercato oggi e nei prossimi anni», ha spiegato il Ceo e Founder della startup, Alessandro La Rosa. Secondo Alessandro Cadoni, Co-Founder di Friendz (realtà che ha alle spalle una ICO da 25 milioni di dollari) «Vidoser con Friendz potrà contare su una rete commerciale già consolidata e un portafoglio di oltre 200 brand multinazionali che riconoscono e apprezzano il valore del nostro lavoro».

La sfida di Vidoser

Il team di Vidoser è composto da 10 collaboratori che hanno dato vita a un’app che permette ai microinfluencer di creare contenuti. Uno strumento che viene riassunto così dal Ceo La Rosa: «Una volta che il video viene approvato dalla nostra tecnologia di approvazione, riceve dei coin convertibili in buoni acquisto da spendere nei principali e-commerce. Abbiamo progettato un sistema di gamification che rende l’esperienza degli utenti divertente, in modo che gli utenti possano partecipare a challenge giornaliere che li stimolano a mettersi alla prova».

L’accordo tra Vidoser e Friendz è stato seguito dal gruppo Comunicatica – 6 PMI partner e oltre 20 startup partecipate – che si focalizza su marketing, comunicazione e creatività. «Siamo orgogliosi del nostro ingresso in Vidoser – ha detto il Ceo e Founder, Jacopo Paoletti – e crediamo molto nelle sinergie con Friendz: è l’occasione per creare un polo italiano del digital marketing, con un approccio integrato agli influencer e un’offerta commerciale per i brand che spazi dalle foto ai video».

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter