Smart city, Cariplo Factory lancia il progetto "Augmented City" <
page-article-thron.php
In collaborazione con Logo Content By

Dic 12, 2019

Smart city, Cariplo Factory lancia il progetto “Augmented City”

Il percorso Smart City, Mobility & Transportation of tomorrow si ripropone con un’edizione che include anche la sostenibilità, la smartness e la sicurezza

Dic 12, 2019

Smart city, Cariplo Factory lancia il progetto “Augmented City”

Il percorso Smart City, Mobility & Transportation of tomorrow si ripropone con un’edizione che include anche la sostenibilità, la smartness e la sicurezza

Smart city e smart mobility: due temi all’ordine del giorno a cui Cariplo Factory, in partnership con CISCO, RFI, Gruppo Modis, Edison e Generali-Jeniot e l’Agenzia per la Mobilità del Comune di Milano, ha dedicato particolare attenzione con il percorso Smart City, Mobility & Transportation of tomorrow.

 

Avviato qualche mese fa, si ripropone adesso con un’edizione più ampia e completa che includerà anche i temi della ‘sostenibilità’, della ‘smartness’ e della ‘sicurezza’.

L’obiettivo è quello di alimentare il processo trasformativo della città. A Milano, ma anche in altre città d’Italia, questa trasformazione sta avvenendo rapidamente. “Non stiamo parlando di città del futuro, ma di quello che è già il presente”, afferma Enrico Noseda, Chief Innovation Advisor di Cariplo Factory.

 

Il progetto di Cariplo Factory mira a valorizzare le idee di startup e giovani innovatori e metterle in contatto con grandi aziende tecnologiche del settore privato e le istituzioni pubbliche. “Affinché nascano e si sviluppino città intelligenti, integrate e interconnesse è necessaria la collaborazione tra questi tre player”, afferma Noseda.

 

Cosa si intende per Smart City

“Smart City, Mobility & Transportation of tomorrow” nasce per rispondere a due domande specifiche: “Quali sono i servizi di cui i cittadini hanno bisogno quando si spostano in un contesto urbano? E come evolveranno le città in futuro?”.

 

Smart city vuol dire molte cose – afferma Noseda – Più in generale, il termine include tutte quelle innovazioni tecnologiche tramite le quali si sviluppano progetti volti alla trasformazione delle città in maniera intelligente e di aiuto per chi vive all’interno di quel contesto”.

Intelligente, integrato e interconnesso sono i tre aggettivi chiave che contraddistinguono questo processo. “Spesso si tende a pensare che la smart city sia la città del futuro, con droni che volano da una parte all’altra. In realtà, viviamo all’interno di un contesto che è già smart. Basti pensare al car o al bike sharing. Non esiste un player che, al giorno d’oggi, non sia coinvolto in questo campo – sostiene il Chief Innovation Advisor di Cariplo Factory – La nostra iniziativa è nata qualche mese fa e ora evolve dando vita ad una vera e propria piattaforma che favorisce la creazione un ecosistema fruttuoso e virtuoso”, continua Noseda.

 

Smart City, Mobility & Transportation of tomorrow

Il progetto sviluppato nei mesi scorsi ha previsto una prima fase di raccolta delle proposte, una conseguente valutazione e selezione delle startup ammesse alla fase finale. Infine, in Cariplo Factory si è tenuto il Match-Making Day, che si è concluso con una cena di networking: un evento importante che ha dato la possibilità alle startup di potere incontrare professionisti dell’innovazione e fondi di venture capital, top manager delle aziende coinvolte e partner di rilievo.

“Di particolare rilevanza per la fase di valutazione sono state le soluzioni tecnologiche proposte e i modelli di business adottati – spiega Noseda –Identificati i cantieri di lavoro, siamo passati ora alla fase di matching e alla creazione di partnership tra le aziende e le startup selezionate e tra le aziende stesse.

 

Il progetto è giunto alla seconda fase, di lungo termine: la creazione di una piattaforma che prenderà il nome di ‘Augmented City’ includendo anche i temi della Sostenibilità, della ‘Smartness’ e della ‘Sicurezza’. All’interno di questa, ogni due mesi, confluiranno startup e corporate, al fine di mettere a punto e sviluppare progetti concreti.

Cariplo Factory ricerca idee fattibili da realizzare qui ed ora. “Inoltre, abbiamo pensato di dare la possibilità a startup e aziende di poter visitare alcuni dei grandi centri internazionali specializzati in innovazione come, ad esempio, quello di CISCO a Manchester. L’iniziativa e lo sviluppo dei progetti pilota che nasceranno sarà raccontato ai media, passo dopo passo, da Cariplo Factory con la formula dello storytelling”, afferma il Chief Innovation Advisor.

 

La mission di Cariplo Factory è, in questo progetto, quella di semplificare la comunicazione e rendere possibile la collaborazione tra i tre grandi player dell’ecosistema: aziende, istituzioni pubbliche e startup, per la realizzazione di soluzioni tecnologiche concrete.

Siamo alla ricerca di altri partner da portare a bordo in questa iniziativa che prende vita a Milano ma che ha taratura nazionale ed è applicabile in tante altre città italiane”, conclude Noseda.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter