desc

Le classi di Yoga? Ormai sono su Instagram. Le insegnanti? Influencer

LIFESTYLE
Edit article
Set prefered

Le classi di Yoga? Ormai sono su Instagram. Le insegnanti? Influencer

Dopo il boom di corsi e tutorial online di yoga in tempi di lockdown, la pratica continua ad essere ancora molto diffusa nel web

Dopo il boom di corsi e tutorial online di yoga in tempi di lockdown, la pratica continua ad essere ancora molto diffusa nel web

Giovanissima, classe ’96, Marta Milani, insegnante di yoga e studentessa di Medicina, su Instagram spiega come affrontare i periodi di stress grazie a una pratica molto in voga: lo yoga. Coinvolge la psiche e il corpo questa attività di origine indiana che negli ultimi tempi è andata sempre più diffondendosi anche in Occidente, moltissimo in Italia. Ad affiancare il lavoro della redazione c’è, come sempre, Marta Falorni, Talent Manager di Hoopygang.

Marta Milani

Sport in quarantena, yoga in pole position

Secondo una ricerca effettuata tramite gli strumenti di analisi semantica di Weborama, tra le attività messe in pratica dagli italiani durante il lungo lockdown spicca, in primis, la cucina, con lezioni e tutorial online. Nel web, infatti, il termine “ricetta” è stato dominante nelle ricerche. E in seconda posizione si classificano le attività motorie. Gli italiani non si sono dati solo alla buona tavola ma, consapevoli del fatto che, inevitabilmente, avrebbero dovuto fare i conti con qualche chiletto in più, non hanno ceduto all’ozio. Il workout indoor è andato alla grande, grazie alla traslazione sulle più partecipate piattaforme online di vere e proprie lezioni condotte da personal trainer qualificati. Youtube, Facebook e Instagram i principali veicoli di intrattenimento ma anche FaceTime, Zoom e Skype sono stati gettonatissimi per continuare ad allenarsi in tempi di palestre serrate. Tra le attività motorie più praticate dagli italiani in quarantena spicca, in pole position, proprio lo yoga. Da quello più tradizionale, il Vinyasa Yoga allo Yoga Nidra, basato sulla meditazione, per finire allo Yoga della Risata, focalizzato, appunto sui benefici della risata autoindotta per alleviare lo stress e l’ansia.

“Questa pratica, durante il lockdown, è stata ricercatissima sul web – afferma l’influencer Marta Milani, che di social ne mastica già da un po’ – Proprio perché le persone hanno avuto più tempo per dedicarsi alla meditazione e al proprio benessere psicofisico“.

Leggi anche: Fase 2 | Colori e sogni, come ne siamo influenzati? Lo spiega la psicologa

Dopo il lockdown, lo yoga è ancora in voga sul web

“La quarantena ha rappresentato un’occasione importante per rallentare e prendersi un po’ di tempo per se stessi – continua Marta – E in questo lockdown, in moltissimi si sono avvicinati allo yoga. Alla base c’era sicuramente una volontà di riempire il tanto tempo a disposizione apprendendo la pratica, in alcuni casi, o migliorandola in altri”. I benefici fisici e mentali tratti dallo yoga, infatti, non sono pochi. “In tempi di forte stress come quello causato dall’isolamento, avere seguito delle lezioni online di questo tipo, molte delle quali anche accessibili gratuitamente, ha, senza dubbio, aiutato molte persone“, commenta la giovane influencer attiva soprattutto su Instagram. Se, in un primo momento, si è notato un vero e proprio boom di interesse per questa attività da parte degli italiani, le lezioni online proseguono ancora a gonfie vele. “Dal mio profilo Instagram quello che faccio è cercare di rendere lo yoga quanto più accessibile a tutti – afferma Marta – Inoltre, seguendo anche un’alimentazione sana, voglio trasmettere messaggi positivi che aiutino a stare meglio. Personalmente, ho scelto di non sponsorizzare alcun prodotto durante il lockdown perché mi ritengo contro il consumismo sfrenato”.

Del benessere Marta ne ha fatto una scelta di vita. “Insegno yoga dal 2017 e studio Medicina. Il mio percorso universitario, negli ultimi tempi mi ha obbligata a sospendere momentaneamente le lezioni che tenevo in palestra ma non ho, comunque, rinunciato a fare quello che mi appassiona. Così, da un paio di anni, porto avanti le attività sui social, in particolar modo su Instagram. Vorrei conciliare la mia passione per lo yoga e il benessere con i miei studi. Mi piacerebbe, infatti, specializzarmi in una branca della Medicina definita Lifestyle che si occupa, appunto, di benessere psicofisico. Lo yoga può apportare benefici anche a livello psichiatrico e psicologico, essendo di aiuto nell’affrontare le malattie, oltre a dare sollievo per quanto riguarda problemi legati all’ansia e in certe patologie”.