Lego versione Ikea: costruisci quadri per arredare casa
single.php

Ultimo aggiornamento il 3 luglio 2020 alle 6:42

Lego versione Ikea: costruisci quadri per arredare casa

Quattro set disponibili da agosto in Europa. Quale scegliereste tra Iron Man, i Beatles, Star Wars e Marilyn?

All’universo Lego mancava ancora un tocco, per così dire, artistico. Ecco perché la multinazionale dei mattoncini ha deciso di lanciare Lego Art, una linea di quadri tutti da costruire per arredare casa pezzo dopo pezzo. Sul sito ufficiale dell’azienda è disponibile un assaggio dei primi soggetti di questa nuova avventura ludica: gli appassionati del mondo Marvel potranno costruirsi una stampa del supereroe Iron Man; se amate la musica dei Beatles, ecco i volti della band di Liverpool; Lego Art non poteva poi farsi mancare una delle immagini più iconiche del Novecento, ovvero il volto di Marilyn immortalato da Andy Warhol; e, infine, ci sono anche i supercattivi Sith di Star Wars.

Fonte: sito Lego

Lego Art: i mattoncini sono ovunque

Una delle chiavi del successo di Lego sta proprio nella volontà da parte dell’azienda di esplorare nuovi settori, ricreando prodotti iconici per la gioia degli appassionati di tutto il mondo. C’è la Bugatti costruita con un milione di mattoncini in scala 1:1, così come la meno potente (ma altrettanto affascinante) Fiat 500, che ha accompagnato milioni di italiani durante le vacanze estive nel secolo scorso. Da tempo, insomma, continuano a crescere le partnership con le aziende per far conoscere e apprezzare il brand Lego.

Leggi anche: La Fiat 500 in 189mila mattoncini Lego a grandezza naturale

Fonte: sito Lego

Per quanto riguarda la linea di Lego Art, l’ipotesi di lancio sul mercato è fissata per il primo agosto in Europa (il costo di un set è di 119,99 euro). Ogni opera offre dalle tre alle quattro opzioni di costruzioni, in modo da regalare un’esperienza che dà lo spunto per rinfrescare, ogni volta che si vuole, l’immagine del salotto o dello studio con una nuova immagine.

Leggi anche: Il 2019 di Lego: i mattoncini “incassano” 5 miliardi di euro

Fonte: sito Lego

C’è anche il podcast

E siccome la multinazionale danese ha da tempo sposato realtà aumentata e digital senza mai tradire la propria anima, Lego Art ha messo a disposizione anche un podcast dedicato alla storia di ciascuna opera, da ascoltare mentre si costruisce il quadro.

Leggi anche: Tesla nel mondo Lego. 10mila fan (e un influencer) vogliono il Cybertruck

Fonte: sito Lego

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter