Reshape, le cinque challenge di Enel. Il bando aperto fino al 30 settembre <
page-article-thron.php
In collaborazione con Logo Content By

Set 15, 2020

Reshape, le cinque challenge di Enel. Il bando aperto fino al 30 settembre

Settori verticali su diversi ambiti: edilizia, big data, sicurezza e molto altro

Set 15, 2020

Reshape, le cinque challenge di Enel. Il bando aperto fino al 30 settembre

Settori verticali su diversi ambiti: edilizia, big data, sicurezza e molto altro

C’è tempo fino a mercoledì 30 settembre per candidarsi a “Reshape, Innovability to build a brighter future”, l’iniziativa che vede Enel impegnata con il lancio di cinque challenge verticali su ambiti specifici: dal digitale fino al settore delle costruzioni. L’obiettivo del gruppo è andare a selezionare prodotti, tecnologie e servizi che coniughino innovazione e sostenibilità. Il target sono i talenti che animano l’ecosistema dell’innovazione, ma anche gli imprenditori e il mondo delle piccole medie imprese.

Le 5 challenge: dall’edilizia alla user experience

“Applicare l’automazione nella costruzione di impianti rinnovabili” è la challenge verticale sul tema dell’edilizia e delle costruzioni. Il settore si sta aprendo all’impiego di robot e droni per rendere più efficiente, veloce e sicuro il lavoro nei cantieri. Anche in questo ambito le sfide della sostenibilità sono molteplici ed Enel punta a selezionare le migliori proposte da aggregare al proprio portafoglio di servizi.

Proseguendo nelle challenges di “Reshape, Innovability to build a brighter future”, entro il 30 settembre è possibile candidarsi anche per “Garantire una rapida sanificazione durante le operazioni sul campo e negli spazi esterni”, il verticale che si apre a tutto il campo della sicurezza sanitaria sui luoghi di lavoro e non solo. L’emergenza coronavirus e le conseguenti misure anticontagio impongono di ripensare al come gestire gli spazi.

Un’altra challenge è “Offrire assistenza da remoto ai clienti industriali e residenziali di Enel X”. Anche in questo caso l’obiettivo è massimizzare l’efficienza del servizio Enel è infatti alla ricerca di soluzioni e tecnologie a basso costo, utilizzabili su tutti i principali device, per fornire un’assistenza qualificata e sicura a tutti i propri clienti, evitando così le visite di persona dei propri esperti e operatori.

La quarta challenge è “Migliorare l’esperienza digitale dei clienti Enel”, verticale sulla user experience. Startup e imprese innovative orientate sul digitale, possono semplificare una grossa mole di attività online, per potenziare il servizio e la customer journey. Infine “Migliorare la profilazione degli utenti di Enel” chiude la global call ReShape . L’obiettivo è trovare idee per sfruttare Big Data e Analytics e offrire ai clienti soluzioni su misura. Per maggiori informazioni sulle “Reshape, Innovability to build a brighter future” sono disponibili schede e scadenze sul sito ufficiale.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter