Covid, in Francia temono 100mila casi. Ipotesi di semi lockdown
single.php

Ultimo aggiornamento il 26 ottobre 2020 alle 11:14

Covid, in Francia temono 100mila casi. Ipotesi di semi lockdown

Jean-Francois Delfraissy, presidente del comitato scientifico francese, non esclude che il record dei 50mila casi del 25 ottobre possa presto raddoppiarsi

Continuano a registrarsi dati preoccupanti sui contagi di Covid-19 in Francia. Il bollettino segnalato nelle ultime ore dal Ministero della Sanità transalpino riporta 45.388 nuovi casi. Il giorno precedente erano stati oltre 52mila: un dato impressionante, che ha fatto schizzare lo già altissimo tasso di positività fra positivi e tamponi dal 16 al 17%. In altre parole, un francese su sei risulta contagiato. Anche per questo motivo, Jean-Francois Delfraissy, presidente del Comitato Scientifico francese, ha dichiarato alla radio RTL che ci sono “probabilmente più di 50mila casi di Coronavirus al giorno”. Con questi dati, è ragionevole pensare che “si vada verso i 100mila casi al giorno“.

Coprifuoco più duro o lockdown soft

Per rispondere alla forte crescita dei positivi registrati giorno dopo giorno dalle autorità sanitarie francesi, sembrano essere due le opzioni in campo. Jean-Francois Delfraissy, intervistato da radio RTL, ha affermato che la prima ipotesi va in direzione di un “coprifuoco più massiccio, sia negli orari sia nell’estensione geografica al livello del territorio nazionale”. La seconda possibilità è di procedere con un lockdownmeno duro“, simile a quello visto in Irlanda. Il presidente del Comitato Scientifico ha inoltre specificato che “in entrambi i casi, le scuole dovrebbero restare aperte“. Ogni decisione, ha specificato Delfraissy, spetta comunque al governo e alle istituzioni politiche.

© Foto: Pexels.com

Covid, i dati in Francia

Nelle ultime quattro settimane, i già alti numeri francesi riguardo alla pandemia, sono cresciuti ancora del 117%. Quattro settimane fa, erano stati registrati quasi 86mila casi fra lunedì e domenica. Dato che, per la settimana appena trascorsa del 19 – 25 ottobre, ammonta a oltre 241mila contagi. Il totale dei positivi, dall’inizio dell’epidemia, si attesta a 1.138.507.

Leggi anche:
Bonomi: “Governo non sa dove va. Ristori? Gente attende ancora la CIG”

Nel bollettino del 25 ottobre, il Ministero della Sanità francese ha registrato 116 nuovi decessi, in calo rispetto ai 137 del giorno precedente, portando il numero complessivo a 34.761. Stando ai dati dell’OMS, la Francia risulta essere il terzo Paese al mondo per incremento giornaliero di contagi (dopo Stati Uniti e India, l’Italia è sesta) e il primo in Europa.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche