desc

Exit per Club degli Investitori: Mercurio Holding acquisisce Insoore (scaleup InsurTech)

Economia Digitale
ECONOMY
Edit article
Set prefered

Exit per Club degli Investitori: Mercurio Holding acquisisce Insoore (scaleup InsurTech)

Il Club degli Investitori, che aveva investito nel 2015 in Insoore, scaleup InsurTech, cede parte delle proprie quote a Mercurio Holding, divisione del gruppo Proximity Capital specializzata negli investimenti in scaleup

Il Club degli Investitori, che aveva investito nel 2015 in Insoore, scaleup InsurTech, cede parte delle proprie quote a Mercurio Holding, divisione del gruppo Proximity Capital specializzata negli investimenti in scaleup

Economia Digitale

Il Club degli Investitori, fra i principali network di business angel italiani, annuncia una nuova exit realizzata con la cessione di parte della propria partecipazione in Insoore a favore di Mercurio Holding, società fondata da Proximity Capital e specializzata in investimenti in scaleup.

Insoore (Whoosnap Srl), nata dall’intuizione di Enrico Scianaro (CEO), Gerardo Gorga (COO) e Vito Arconzo (CTO), è una realtà InsurTech che aiuta le compagnie assicurative e le aziende di fleet management a ottimizzare il processo di gestione dei sinistri attraverso ispezioni video-fotografiche effettuate da una community di esperti e stime dei danni realizzate da un team di periti, in real time e on demand. È riconosciuta come una delle principali scaleup nel mondo assicurativo.

L’operazione di acquisto quote effettuata da parte di Mercurio Holding si inserisce all’interno di una più ampia operazione su Whoosnap Srl a seguito della quale CDP Venture Capital Sgr, con il suo veicolo Accelerora LVenture Srl, e Mercurio Holding hanno investito complessivamente 600.000 euro.

Apportare innovazione nel claims management

“Il Club degli Investitori ha creduto da subito nel nostro progetto in modo deciso. Per questo voglio ringraziare ogni business angel che ne fa parte – ha dichiarato Enrico Scianaro, CEO di Insoore (Whoosnap Srl) -. In questi anni abbiamo avuto modo, come team, di rendere reale un’intuizione ambiziosa: apportare innovazione nel claims management con un modello capace di ottimizzare e digitalizzare i processi di gestione dei sinistri. Grazie alla nostra determinazione e al lavoro indefesso oggi abbiamo come clienti attori di primo piano dello scenario assicurativo italiano. Con compagnie, aziende di fleet management, broker e case auto collaboriamo in modo progettuale, arrivando a disegnare modelli sempre più specifici e differenziati per tipologia di sinistro e per tipologia di azienda. I prossimi step sono altrettanto ambiziosi. La squadra è pronta ed entusiasta. Nel percorso che ci attende Proximity Capital ha scelto di credere con ancora maggiore decisione. Ne siamo molto felici”.

Le dichiarazioni dei protagonisti della exit

Il Club degli Investitori, entrato nel capitale di Insoore con un primo investimento nel 2015 ed un successivo follow-on a fine 2016, ha sempre supportato attivamente la startup nel suo percorso crescita. “I Soci del Club hanno investito in Insoore cinque anni fa puntando soprattutto sul team – ha dichiarato Giancarlo Rocchietti, Presidente del Club degli Investitori – come Business Angel il nostro ruolo è stato quello di aiutare e sostenere Insoore nel passaggio da startup a scaleup e siamo soddisfatti di esserci riusciti. Con questa cessione parziale abbiamo passato il testimone ad un attore che permetterà ad Insoore di crescere ancora ed abbiamo remunerato i nostri investitori con “risorse fresche” che investiranno in nuovi e appassionanti progetti.”

Silvio Corrias, business angel che rappresenta il Club degli Investitori nella partecipazione in Insoore, ha dichiarato: “Insoore ed il suo team hanno dimostrato una capacità straordinaria di trasformare il proprio modello di business per cogliere rapidamente le opportunità di mercato. Crediamo che la società abbia un grande potenziale – prosegue Corrias – e, proprio per questo, continuiamo a rimanere soci di Insoore, conservando ancora gran parte della nostra partecipazione e continueremo pertanto a dare alla società il nostro contributo di competenze e network per supportarne ulteriormente la crescita”.

Proximity Capital, invece, ha seguito tutti gli aumenti di capitale di Whoosnap Srl già dal 2017 e partecipa a questa operazione attraverso Mercurio Holding. “Continuiamo convintamente ad essere al fianco di questo team – ha dichiarato Antonio Assereto, fondatore di Proximity Capital – che sta dimostrando grandi capacità nel guidare Whoosnap verso una crescita che siamo convinti continuerà con sempre maggiore forza nel corso dei prossimi anni”.