Che cos'è un vertiporto? A Los Angeles il primo network entro il 2024
single.php

Ultimo aggiornamento il 24 Febbraio 2021 alle 6:32

Che cos’è un vertiporto? A Los Angeles il primo network entro il 2024

E intanto a Torino parte SkyGate, un progetto tech per lanciare i taxi volanti anche in Italia

Il settore dell’aviazione è terreno fertile per le innovazioni e non soltanto per quanto riguarda le emissioni zero degli aeromobili più green. Nei cieli la tecnologia punta a fare passi da gigante anche grazie agli aerotaxi e alle macchine volanti, i cui primi test sembrano tanto promettenti quanto futuristici. La startup Archer Aviation, secondo Tech Crunch, ha intenzione di inaugurare il primo network di taxi volanti a Los Angeles entro il 2024, con vertiporti da dove i mezzi decolleranno in maniera verticale. In questa missione tech l’azienda non è sola dal momento che poche settimane fa è stato siglato la Urban Air Mobility Partnership, un accordo annuale che coinvolge il Los Angeles Department of Transportation e l’Urban Movement Labs per capire come integrare questi nuovi mezzi di trasporto nella rete della città californiana.

Leggi anche: Tre metri sopra il traffico. Il Giappone testa l’auto volante

Si vola anche in Borsa

Oltre alla prova dei cieli, la startup Archer Aviation dovrà superare anche quella della Borsa, dove potrebbe presto quotarsi a seguito della fusione con un’altra società, la Atlas Crest Investment Corp. Nel complesso l’azienda verrebbe quotata a New York con un valore da 3,8 miliardi di dollari. United Airlines ha intanto investito un miliardo di dollari nella società innovativa ordinando già i primi modelli di taxi volanti, con la possibilità di rilanciare con un secondo investimento da mezzo miliardo.

Leggi anche: Taxi volanti: Lilium raccoglie 35 milioni da chi ha finanziato SpaceX

Vertiporto: anche l’Italia avrà il suo

Ma prima di aprire un vertiporto, la startup dovrà avviare la produzione in massa dei suoi velivoli. L’obiettivo è far decollare taxi volanti con un autonomia da quasi 100 km e in grado di superare i 250 km/h. Anche in Italia è in cantiere la realizzazione di un vertiporto: a Torino il progetto SkyGate aprirà le porte a tutte le tecnologie e innovazioni che animeranno il primo hub di mezzi a decollo verticale del paese.

Leggi anche: Il 70% delle persone è pronto a volare su un aereo senza pilota

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche