Treccani acquisisce Impactscool. Nasce Treccani Futura - Startupitalia
single.php

Ultimo aggiornamento il 22 Marzo 2021 alle 9:28

Treccani acquisisce Impactscool. Nasce Treccani Futura

Treccani Scuola ha acquisito Impactscool, startup italiana di ricerca, consulenza e formazione dedicata al Futures Critical Thinking, fondata da Cristina Pozzi e da Andrea Dusi che guideranno il nuovo polo di tecnologia educativa

Treccani Scuola,  società del gruppo dell’Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani, ha acquisito la startup italiana Impactscool dando vita a Treccani Futura, un nuovo polo di tecnologia educativa rivolto a studenti, insegnanti, aziende, professionisti, manager e a chiunque voglia reinventare le proprie competenze o cambiare lavoro (riqualificazione professionale).

Treccani Scuola ha designato come Presidente di Treccani Futura Massimo Lapucci, Segretario Generale di Fondazione Crt. Alle attività tradizionali, l’Istituto della Enciclopedia Italiana affianca già da tempo una affermata presenza nell’editoria digitale, con e-book, app e, soprattutto, con il portale treccani.it, con punte di oltre 1 milione di utenti unici al giorno.

“Lavorare con Treccani per la costruzione di un centro di eccellenza nel campo dell’educazione è per noi un grande privilegio e onore – dichiara Andrea Dusi, già protagonista con Cristina Pozzi dell’exit di Wish Days a Smartbox nel 2016 -. Il sodalizio con le competenze e il ruolo che Treccani ha da sempre esercitato nel settore della formazione, anche attraverso la sua piattaforma didattica Treccani Scuola, ci permette di capitalizzare il valore di contenuto e competenza di Impactscool. Quando siamo entrati in contatto con il mondo Treccani, abbiamo capito quanto le nostre visioni fossero allineate e come per noi fosse naturale la scelta di un percorso comune”.

I numeri di Impactscool e la nascita di Treccani Futura

A oggi Impactscool ha portato la sua attività formativa a oltre 34.000 studenti e a più di 1.000 docenti, ha realizzato oltre 2.000 programmi di studio (in presenza e in DAD), 1.000 workshop e altrettanti webinar rivolti a studenti e cittadini e centinaia di corsi di formazione in aziende e organizzazioni. Un patrimonio di competenze che Andrea Dusi, già Climate Leader nella fondazione di Al Gore ‘Climate Reality Project’ e Cristina Pozzi, selezionata come Young Global Leader 2019-2024 dal World Economic Forum, sono chiamati a sviluppare ora nella nuova nata Treccani Futura, in veste, entrambi come consiglieri delegati, rispettivamente di CEO e COO – Responsabile Contenuti.

“Il nostro percorso ci ha permesso di portare e diffondere anche in Italia lo studio dei futuri, sia nelle scuole sia nelle aziende“, ha spiegato entusiasta Cristina Pozzi. “Il sodalizio con le competenze e il ruolo che Treccani ha da sempre esercitato nel settore della formazione, anche attraverso la sua piattaforma didattica Treccani Scuola, ci permette di capitalizzare il valore di contenuto e competenza di Impactscool” Ha aggiunto Andrea Dusi.

Treccani Futura, nuovo polo di tecnologia educativa

Treccani Futura rappresenta, con lo sguardo rivolto a Next Generation Eu, l’officina privilegiata e avanzata per integrare, attraverso la Piattaforma conferitale da Treccani Scuola, i saperi tradizionali del Gruppo Treccani, con i nuovi linguaggi della sostenibilità e i nuovi orizzonti della cultura digitale a servizio delle giovani generazioni” afferma Giovanni Puglisi, presidente di Treccani Scuola.

“Abbiamo individuato in Impactscool un partner molto valido e un patrimonio di competenze e valori condivisi intorno ai quali integrare e sviluppare nell’ecosistema Treccani un approccio sperimentale e innovativo. Vogliamo presentare, nei prossimi mesi, un’offerta trasversale rivolta a una vasta ed eterogenea platea di utenti, contribuendo così, direttamente e con responsabilità, alla costruzione di una nuova visione di cultura nel nostro Paese e confermando il ruolo di guida e di orientamento del Gruppo Treccani nella diffusione del sapere” Ha dichiarato  Massimo Lapucci.

I termini finanziari dell’operazione non sono stati resi noti (al tempo in cui si redige l’articolo).

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche