Chi sono le 25 startup che hanno vinto la call Tech4Future
single.php

Ultimo aggiornamento il 15 Aprile 2021 alle 7:07

Chi sono le 25 startup che hanno vinto la call Tech4future

25 Ceo e founder hanno vinto Tech4future e si sono aggiudicati un percorso di mentorship con The European House-Ambrosetti e Openjobmetis

Venticinque sono le startup vincitrici della call Tech4Future, lanciata da The European House – Ambrosetti insieme a Openjobmetis, che ha premiato aziende in early stage, startup e scaleup contraddistintesi per l’innovazione tecnologica in ambito Human Resources, Family Care e Dati e Intelligenza Artificiale.

Leggi anche: La call Tech4Future: il primo club di CEO e Founder del mondo HR e Family Care

 

Tech4Future: i requisiti vincenti

Su 49 candidature, di cui 25 nel settore del Family Care, 21 nell’HR e tre nell’area Dati e Intelligenza Artificiale a supporto di queste due categorie, il Comitato Guida ha selezionato i venticinque vincitori sulla base di quattro parametri:

  • le competenze dei CEO e founder con i loro percorsi formativi e professionali;
  • l’innovatività del progetto di startup e scaleup;
  • la scalabilità del progetto;
  • la coerenza dello stesso con i settori di interesse indicati da The European House – Ambrosetti e Openjobmetis.

Le aziende vincitrici sono state selezionate equamente tra quelle appartenenti al settore HR, dove sono 10 le realtà vincenti, e del Family Care, con 14 vincitori e una per la gestione Dati e Intelligenza Artificiale. Il Comitato Guida ha anche segnalato una buona presenza di CEO e founder donne, con il 36% dei selezionati di genere femminile, e la selezione, tra i vincitori, di nove giovani under35.

 

Le startup vincitrici

Nel settore “Risorse Umane” hanno vinto Claudio Allievi con K-Rev , Walter Ballardin con Beyou; Manuele Ceschia con Mynet; Maria Santa Ferretti con Kolbrain;  Rodolfo Laneri con Geek&Job; Andrea Martinetto con Dikton;  Dayana Mejias Roman con Apprendo; Filippo Negri con Glickon; Elettra Panigatti con Another Brik e Germano Verì con Improovo.

Nell’ambito del Family Care sono stati premiati: Giorgia Ambu con IntendiMe; Anna Benini e Rita Costantini con Lianecare; Roberta Bombini con Areamedical24; Nicolò Briante con D-Heart; Pier Giuseppe Meo con Hassisto; Sonia Paonessa con Amalia Care; Stefano Pepe con Badacare; Antonio Pinese con IntendiMe; Luca Piras con Coyzy; Niccolò Sala con Quikly Pro; Antonio Sammarco con Ultraspecialisti; Annamaria Schena con IamHero e Luca Bellone con Curiamo.

Nel campo dei “Dati e Intelligenza Artificiale” ha vinto Angelo Khatib con Esplores.

 

Il percorso di mentorship di Tech4Future

Per gli startupper, il percorso di mentorship avrà inizio da adesso fino a dicembre. In seguito ad una prima riunione  virtuale, grazie alla quale le realtà avranno modo di conoscersi, sono previsti quattro incontri tematici con importanti speaker, un percorso di mentorship a supporto dei CEO e founder, due Challenge Day e un Pitch Day finale.

I percorsi tematici inizieranno il 3 maggio, con un primo incontro sul ruolo della leadership per la crescita dell’azienda con Angela Paparone, Human Resources Director di Microsoft Italia, e Marco Grazioli, Presidente di The European House – Ambrosetti. Il secondo incontro, dedicato alla comunicazione efficace per attrarre investitori e partner industriali, è previsto a giugno. A seguire, a settembre e a novembre sono stati fissati gli ultimi due incontri dedicati, rispettivamente, al confronto con investitori e partner industriali e all’analisi dei segreti delle startup diventate leader di mercato, concentrandosi sui loro modelli di business e sul ruolo della leadership aziendale.

I 25 CEO e founder partecipanti saranno accompagnati da un mentorship team predisposto congiuntamente da The European House – Ambrosetti e Openjobmetis. Faranno parte del team: Giovanni Fantasia, head of Group Small Business Direct e Indirect Channel, Poste Italiane e amministratore delegato Postel, Gruppo Poste Italiane; Tania Holzer, head of People and Culture, Whatwapp e Life e Business Coach; Alessandro Minetti, managing director di Call2Net; Matteo Sarzana, General Manager Italy di Deliveroo; Andrea Soldo, consulente, InnoTech Hub The European House – Ambrosetti; Simone Ungaro, CEO di Movendo Technology e direttore generale dell’Istituto Italiano di Tecnologia. Ciascun mentor affiancherà fino a 3 CEO/founder nel percorso di crescita, nella risoluzione delle challenge previste e nell’elaborazione della presentazione per il Pitch Day, con la pianificazione di incontri cadenzati e la supervisione del team di The European House – Ambrosetti.

Per luglio e ottobre sono stati previsti i due Challenge Day, con l’obiettivo di creare una competizione stimolante per i partecipanti che dovranno risolvere una sfida anche attraverso il confronto con i loro mentor e il team di The European House – Ambrosetti e Openjobmetis. Le giornate si chiuderanno con la consegna dei risultati e la definizione dei 3 finalisti, che avranno l’opportunità di effettuare una presentazione live al Comitato Guida al seguito della quale verrà premiato il vincitore.

Il percorso si concluderà con il Pitch Day, previsto a dicembre. Un momento di networking e confronto con testimonianze da parte di investitori e vertici del mondo business che permetterà di dare visibilità ai 25 partecipanti tramite una Pitch Competition con votazione live per selezionare il vincitore dell’edizione 2021 di Tech4Future – HR & Family Care Club.

Rimani sempre aggiornato sui
temi di StartupItalia!
iscriviti alla newsletter

  • Ti potrebbe interessare anche