desc

Cina, il treno “super proiettile”: a levitazione magnetica e senza pilota

Social Innovation
IMPACT
Edit article
Set prefered

Cina, il treno “super proiettile”: a levitazione magnetica e senza pilota

Testato su quasi 200 metri di percorso. Il convoglio ideale per la rete di Hyperloop

Testato su quasi 200 metri di percorso. Il convoglio ideale per la rete di Hyperloop

Social Innovation

Sulla carta, l’alta velocità non è mai stata così lenta. Negli ultimi anni sono stati testati tanti treni super veloci che promettono di mandare in pensione i convogli da 300 km/h. In Cina, grazie al lavoro della Southwest Jiaotong University, che ha collaborato con il China Railway Group e il costruttore CRRC Corp, è stato sperimentato con successo il prototipo di Maglev, un treno a levitazione magnetica, realizzato con le tecnologie più innovative per quanto riguarda superconduttori, materiali e tecnologia. Stando al progetto, potrebbe raggiungere i 620 km/h, tanto che la stampa di settore lo ha già ribattezzato treno “super proiettile”. I costi non sono noti, ma i ricercatori garantiscono che restano ancora fuori mercato: per vederlo su strada bisognerà attendere la produzione di massa per abbassare i prezzi.

Leggi anche: Hyperloop, da Milano a Malpensa in dieci minuti. A più di mille all’ora

Un treno alla Musk

Se in questi anni avete seguito l’evolversi del dibattito sui treni del futuro, conoscerete senz’altro il progetto Hyperloop, partorito dalla mente visionaria di Elon Musk. Al posto di sfrecciare all’aria aperta, i mezzi pubblici viaggeranno come proiettili dentro a una rete di tubi. Stando sempre al sito della Southwest Jiaotong University, è proprio quello l’ambiente ideale del maglev testato pochi giorni fa su un percorso di neanche 200 metri. Il video della presentazione alla stampa mostra che non è stato sperimentato l’intero convoglio, ma soltanto la carrozza di testa.

Leggi anche: Hyperloop, il primo test con due passeggeri a bordo. 500 metri a 160 all’ora

treno

Si sposta con un dito

Al posto di guida c’è tutto l’armamentario tech per governare il treno super veloce, anche se i ricercatori hanno dichiarato che il mezzo potrebbe procedere anche senza pilota, grazie al monitoraggio da terra. Di fronte a questo gioiello della tecnologia, circolano già notizie su cui mostriamo qualche scetticismo: i reporter dell’agenzia Xinhua hanno giurato che, grazie alla levitazione magnetica, sarebbero stati in grado di spostare il bolide usando soltanto un dito.

Leggi anche: Il Cybertruck di Elon Musk testato nel tunnel dell’Hyperloop