desc

Giornata Mondiale della Terra, quanto ricicla l’industria tech? Il caso Lenovo

Green Economy
IMPACT
Edit article
Set prefered

Giornata Mondiale della Terra, quanto ricicla l’industria tech? Il caso Lenovo

I numeri della società americana. Dal riciclo dei materiali a un packaging più ecocompatibile

I numeri della società americana. Dal riciclo dei materiali a un packaging più ecocompatibile

Green Economy

In occasione della Giornata Mondiale della Terra stiamo seguendo diversi filoni anche per capire che cosa sta facendo il mondo dell’industria tech. La sostenibilità è una parla d’ordine, ma il rischio greenwashing è sempre dietro l’angolo. In più l’intera filiera tecnologica ha ancora un nodo irrisolto e doloroso nello sfruttamento delle terre rare, minerali preziosi e indispensabili per smartphone e pc, per la cui estrazione vengono però violati i diritti dei lavoratori. Al netto di tutto questo, grandi corporate hanno comunque optato per cambiamenti nel corso degli ultimi anni, dando un contributo in termini di risparmio delle risorse e riciclo dei materiali. Tra i tanti casi citiamo quello di Lenovo, società americana da 50 miliardi di dollari e con 63mila dipendenti in tutto il mondo.

Leggi anche: Da Apple 200 milioni per piantare alberi. Ma sulle terre rare si cambierà mai?

Lenovo: i numeri per l’ambiente

Lenovo ha comunicato che, ogni anno, utilizza 8mila tonnellate di plastica riciclata in 66 diverse linee di prodotto. Novità ci sono anche lato packaging, una delle voci su cui in molti si stanno attivando: la società avrebbe eliminato oltre 3.100 tonnellate di rifiuti grazie all’impiego, fin dal 2008, di packaging compostabile realizzato con canna da zucchero e bambù. Sempre in questo ambito, Lenovo ha ridotto il consumo di packaging di 560 tonnellate nel solo anno fiscale 2019/2020.

Leggi anche: Sommersi da 53 milioni di tonnellate di spazzatura tech. L’allarme ONU

«Quest’anno la Giornata Mondiale della Terra è più importante che mai perché la pandemia ha rivelato quanto siamo tutti legati gli uni agli altri, evidenziando gli effetti che abbiamo sul pianeta – ha commentato Mary Jacques, Director of Global Environmental Affairs e Senior Engineer di Lenovo – continueremo a cercare opportunità per utilizzare le tecnologie intelligenti in modo da ottenere significativi miglioramenti a livello globale sull’impatto ambientale, all’interno e all’esterno dell’azienda».

Leggi anche: L’enorme inquinamento dei cellulari morti. Ci avete mai pensato?