desc

Il vino italiano in Usa, la sfida dell’olio e la Coppa del Mondo di gelato

Food Tech
LIFESTYLE
Edit article
Set prefered

Il vino italiano in Usa, la sfida dell’olio e la Coppa del Mondo di gelato

Da Vinitaly (con il vino italiano in Usa) alla Coppa del Mondo di gelato passando per i big dell’olio e la sagra del broccolo. Eventi dal 18 gennaio in avanti

Da Vinitaly (con il vino italiano in Usa) alla Coppa del Mondo di gelato passando per i big dell’olio e la sagra del broccolo. Eventi dal 18 gennaio in avanti

Food Tech

Fino al 24 gennaio

A Creazzo fino al 24 gennaio il Palatenda di via Torino di Folaro ospiterà la X edizione della sagra del broccolo. Una kermesse ricca di eventi e di buon cibo. Informazioni: Pro Loco tel.0444523285. www.ilbroccolofiolaro.it

vino_vinitaly_2

17-19 gennaio

Il vino italiano torna protagonista in Usa. Vinitaly International (www.vinitalyinternational.com) riparte con le sue tappe da San Francisco (17-19 gennaio) al Winter Fancy Food, poi a New York (7-9 f ebbraio) e a Miami (10 febbraio). Si tornerà a New York a maggio, dopo Canada e Cina a febbraio e marzo, e poi a giugno sarà la volta di Chicago al Fmi Connect (20-23 giugno) e di nuovo di New York con la partecipazione al Summer Fancy Food (26-28 giugno).
23-27 gennaio.

23-27 gennaio

Andrà in scena all’interno del Sigep (il salone dedicato al settore della gelateria e del dolciario artigianali in programma a Rimini dal 23 al 27 gennaio prossimi) la 7/a Coppa del Mondo della Gelateria: in gara 13 nazioni composte, complessivamente, da 65 professionisti del dolciario provenienti da Argentina, Australia, Giappone, Italia, Marocco, Messico, Polonia, Spagna, Svizzera, Stati Uniti, Cile, Uruguay e Singapore. Le prove per incoronare la nazione vincente prevedono la preparazione di una coppa di gelato con gusti assortiti, una torta gelato, quattro tipi di mignon di gelato al cioccolato del peso massimo di 40 grammi; la preparazione di tre finger food caldi da abbinare a un gelato gastronomico scelto dalla stessa squadra; una scultura di ghiaccio e uno zoccolo di ghiaccio a cui aggiungere fiori, frutta, frutta secca, verdura, spezie o altri ingredienti commestibili e la novità della scultura in croccante, oltre alla prova ribattezzata Mystery Box, esame di abilità che contempla la creazione di un gusto di gelato al cono utilizzando ingredienti sorteggiati e assegnati solo all’inizio della sfida. Nell’ultima edizione del 2014 la classifica ha visto prevalere la Francia, davanti all’Italia e alla Polonia. Sin qui Francia e Italia si sono divise le vittorie e giungono a questa settima sfida con tre vittorie a testa.

olio_1

27 gennaio

Si chiama Future Food Accelerator ed è un acceleratore verticale dedicato alle startup che sviluppano servizi, prodotti e soluzioni legate al food. Il debutto internazionale del progetto (presentato per la prima volta in Italia il 14 dicembre a Milano in occasione dello StartupItalia! Open Summit) è in programma il 27 gennaio nella sede della Regione Emilia Romagna a Bruxelles. 
 Il progetto è ideato e promosso da Andrea Magelli e Sara Roversi (founder di You Can Group e Future Food Institute), Antonio Perdichizzi (founder di Tree), Matteo Vignoli (direttore accademico del Food Innovation Program), e Alessandro Pirani (trustee del Future Food Institute).

14-20 febbraio

In gara a Sol d’Oro Emisfero Nord i migliori oli extravergine di oliva del Mediterraneo. Per rendere ancora più globale la sfida, in calendario a Veronafiere dal 14 al 20 febbraio, potranno partecipare anche gli oli vincitori del Concorso Sol d’Oro Emisfero Sud (svoltosi a Città del Capo dal 7 all’11 settembre 2015) provenienti da Argentina, Australia, Brasile, Cile, Nuova Zelanda, Perù, Sudafrica e Uruguay. Iscrizioni e consegna dei campioni sono già aperte e devono avvenire entro il 10 febbraio. Gratuita la partecipazione per espositori e coespositori di Sol&Agrifood. Forte di una storia ormai consolidata e di una commissione giudicante formata dai migliori panelist internazionali coordinati fin dal primo anno dallo stesso capo panel, Sol d’Oro Emisfero Nord giunto alla 14ª edizione rappresenta la più importante competizione dedicata agli oli extravergine di oliva al mondo. Il suo valore, oltre che nella qualità del giudizio, sta nelle iniziative di promozione commerciale realizzate per gli oli vincitori durante Sol&Agrifood, l’appuntamento di riferimento per l’olio extravergine di oliva.